ORNAVASSO, 14.06.1944

(Verbano-Cusio-Ossola - Piemonte)

ORNAVASSO, 14.06.1944

ORNAVASSO, 14.06.1944
Descrizione

Località Ornavasso, Ornavasso, Verbano-Cusio-Ossola, Piemonte

Data 14 giugno 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 4

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini adulti 4

Descrizione: In seguito all’azione di prelevamento di un carico di farina destinato in Germania dalla stazione di Gravellona Toce, sulla strada di ritorno alla base partigiana, una squadretta di 4 uomini viene circondata nel cascinale dove si è fermata a riposare. I 4 partigiani, dopo essere stati picchiati, ma prima di essere uccisi, vengono usati, senza successo, dai tedeschi come esche per i compagni lungo la salita al Boden e alla Capanna Legnano.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: sevizie-torture

Tipo di massacro: punitivo

Estremi e note penali: La Corte d’Assise Straordinaria (Novara, 26 Marzo 1947) ha condannato a 24 anni di reclusione, all’interdizione dai pubblici uffici e al sequestro dei beni, l’ex milite della g.n.r. Alessandro Yulitta, di 46 anni, da Pallanza, imputato di concorso nell’uccisione di 4 partigiani della divisione Valtoce ad Ornavasso il 14 giugno 1944

Scheda compilata da VALERIO PULGA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-24 08:23:50

Vittime

Elenco vittime

Cattaneo Felice (20 anni), figlio di Cattaneo Enrico, nato il 29/03/1924 a Gravellona (No), residente a Gravellona, partigiano (Gruppo Patrioti Ossola, Valtoce), morto il 14/06/1944 a Ornavasso per colpo d’arma da fuoco.
Oliaro Bartolomeo (18 anni), figlio di Oliaro Giuseppe, nato il 10/10/1926 a Cercenasco sul Naviglio (Mi), residente a Novara, partigiano (Gruppo Patrioti Ossola, Valtoce), morto il 14/06/1944 a Ornavasso per colpo d’arma da fuoco.
Rabellotti Remo (24 anni), figlio di Rabellotti Pietro, nato il 06/07/1920 a Galliate (No), residente a Galliate, di professione assistente universitario, partigiano (Gruppo Patrioti Ossola, Valtoce), morto il 14/06/1944 a Ornavasso per colpo d’arma da fuoco.
Rossi Edoardo, figlio di Rossi Giuseppe, nato il 18/02/1923 (21 anni) a Milano, residente a Milano, partigiano (Gruppo Patrioti Ossola, Valtoce), morto il 14/06/1944 a Ornavasso per colpo d’arma da fuoco.

Elenco vittime partigiani 4

Cattaneo Felice
Oliaro Bartolomeo
Rabellotti Remo
Rossi Edoardo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Reparto GNR non precisato

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Alessandro Yulitta

    Nome Alessandro

    Cognome Yulitta

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Milite

    Note procedimento La Corte d’Assise Straordinaria (Novara, 26 Marzo 1947) ha condannato a 24 anni di reclusione, all’interdizione dai pubblici uffici e al sequestro dei beni, l’ex milite della g.n.r. Alessandro Yulitta, di 46 anni, da Pallanza, imputato di concorso nell’uccisione di 4 partigiani della divisione Valtoce ad Ornavasso il 14 giugno 1944

    Tipo di reparto fascista Guardia Nazionale Repubblicana

    Nome del reparto Reparto GNR non precisato

Memorie
Bibliografia


«Gazzetta del Popolo», 27/03/1947
Massara Enrico (a cura di), Antologia dell'antifascismo e della Resistenza novarese, s.n., s.l., 1984, pp. 232-234

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Procura militare di Torino