Contrada Caprini, Francavilla al Mare, 14.01.1944

(Chieti - Abruzzo)

Contrada Caprini, Francavilla al Mare, 14.01.1944

Contrada Caprini, Francavilla al Mare, 14.01.1944
Descrizione

Località Contrada Caprini, Francavilla al Mare, Chieti, Abruzzo

Data 14 gennaio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Francavilla al Mare nell'inverno del '43/'44 viveva sotto la continua minaccia dei rastrellamenti da parte dei tedeschi e bombardamenti da parte degli alleati. Il primo novembre ci fu l'ordine di evacuazione totale della città: i francavillesi si rifugiarono nelle campagne limitrofe.
Tra il 22 e il 28 dicembre la città venne completamente rasa al suolo dai genieri tedeschi; in seguito alla Battaglia di Ortona il comune si ritrovò a soli 10 km dal fronte, le violenze tedesche aumentarono: furti, rastrellamento di uomini per i lavori coatti, perquisizioni continue per scovare partigiani e/o soldati alleati rifugiati. Fino a che non si giunse a fine mese, quando anche la popolazione radunata nelle campagne fu costretta a sfollare verso Chieti con la forza.

Ciamarone Michele fu catturato per lavorare alle fortificazioni: la notte dormiva nella villa occupata dai tedeschi in Contrada Caprini. Fu proprio durante una di queste notti che, mentre si alzava e usciva dalla finestra per espletare dei bisogni corporei, Michele fu ucciso da un soldato tedesco con colpi di arma da fuoco.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Annotazioni: Non si conoscono i responsabili dell'omicidio.
Secondo il database di Carlo Gentile erano stanziati sul territorio francavillese le seguenti divisioni:
Fallschirm-Artillerie-Regiment 1, Bataillon I;
Fallschirm-Jäger-Regiment 3, Bataillon I, Stab;
Fallschirm-Jäger-Regiment 1, Bataillon I, II;
305. Infanterie-Division;
334. Infanterie-Division;

Scheda compilata da Martina Mancinelli
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-23 17:18:12

Vittime

Elenco vittime

Ciamarone Michele, anni 47, nato a Petacciato (Guglionesi) il 08/05/1897, residente in Francavilla al Mare, autista

Elenco vittime civili 1

Ciamarone Michele

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Comune di Francavilla al Mare

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Comune di Francavilla al Mare

    Descrizione: Comune di Francavilla, Lapide posta sul muro esterno. Il nome di Michele Ciamarone appare nella lista dei “Trucidati dai tedeschi”.

Immagini delle memorie di pietra
Bibliografia


Iacone Giuseppe, Santa Cecilia 30 dicembre 1943 – 30 dicembre 2008, Francavilla al Mare, con la collaborazione dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione - Città di Francavilla al Mare, Centro Studi Michettiano, 2007
Rosito Giovanni, La guerra continua!, Il Cenacolo, Francavilla al Mare, 1994
Scalzitti Angelo, Il quarantatre: l'invasione tedesca in Abruzzo, Circolo Letterario, Sulmona, 1976, p. 113

Sitografia


http://www.francavillalmare.com/pagbellum/pagmod5.html (consultato il 12/01/2015)

Fonti archivistiche

Fonti

Comune di Francavilla al Mare, SC, Atti di morte degli anni 1943-1945; Ufficio anagrafe
Database Carlo Gentile