VIA SAN DONATO 12 FIRENZE 08.08.1944

(Firenze - Toscana)

VIA SAN DONATO 12 FIRENZE 08.08.1944

VIA SAN DONATO 12 FIRENZE 08.08.1944
Descrizione

Località via San Donato 12, Firenze, Firenze, Toscana

Data 8 agosto 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne anziane 1

Descrizione: L'8 agosto 1944 Amalia Pierattini, mentre è intenta a chiudere la porta della sua abitazione, viene raggiunta da un colpo di pistola esploso senza ragione apparente da Ploner Walter, un interprete impiegato presso il comando tedesco di zona, che passava in quel momento per la via in compagnia di due soldati tedeschi. La Pierattini, rimasta ferita all'anca sinistra e all'addome, viene ricoverata poco dopo presso l'Ospedale San Giovanni di Dio, decedendo però quello stesso giorno.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-03 16:34:36

Vittime

Elenco vittime

Pierattini Amalia fu Carlo e fu Cozzi Giuditta, nata il 02/04/1888 a Scandicci (Firenze), residente a Firenze in via San Donato 12.

Elenco vittime civili 1

Pierattini Amalia.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Walter Ploner

    Nome Walter

    Cognome Ploner

    Ruolo nella strage Autore

    Note responsabile di ignoto e di Vallenzon Caterina, nato a Bolzano il 06/01/1921, domiciliato a Firenze in via C. Monteverdi 18, impiegato, interprete presso il comando tedesco.

Memorie
Bibliografia


Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132, Firenze, processo verbale di Amerigo Cellai del 30 marzo 1945.