VIA PERSETO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA 04.07.1944

(Firenze - Toscana)

VIA PERSETO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA 04.07.1944

VIA PERSETO SAN CASCIANO IN VAL DI PESA 04.07.1944
Descrizione

Località via Perseto, San Casciano in Val di Pesa, Firenze, Toscana

Data 4 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Il 4 luglio 1944, quattro militari tedeschi irrompono nell'abitazione della famiglia Sieni in via di Perseto, tra San Casciano e Mercatale Val di Pesa. Ai tedeschi forse è giunta notizia che alcuni familiari dei Sieni sono renitenti alla leva o sospetti partigiani. Non trovandoli, uccidono con un colpo di pistola all'altezza dell'orecchio destro il mezzadro Camillo Sieni e fanno fuoco su Ottavina Sieni e suo marito, senza tuttavia colpirli. Questi ultimi abbandonano poi la casa per paura di ulteriori azioni tedesche.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-03 16:31:50

Vittime

Elenco vittime

Sieni Camillo, nato a Greve in Chianti (Firenze) il 08/05/1881

Elenco vittime civili 1

Sieni Camillo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


4. Fallschirm-Jäger-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Anno di realizzazione: 1964

    Descrizione: Il 27 luglio 1964 in occasione del 20. Anniversario della liberazione il consiglio comunale di San Casciano consegnava ai familiari di Camillo Sieni (e ai familiari di altre vittime civili del comune) una medaglia d\'oro commemorativa.

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Anno di realizzazione: 1964

    Descrizione: Il 27 luglio 1964 in occasione del 20. Anniversario della liberazione il consiglio comunale di San Casciano consegnava ai familiari di Camillo Sieni (e ai familiari di altre vittime civili del comune) una medaglia d\'oro commemorativa.

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Anno di realizzazione: 2014

    Descrizione: Domenica 27 luglio 2014 l\'amministrazione comunale di San Casciano Val di Pesa, nell\'ambito del programma ufficiale delle celebrazioni per il 70. Anniversario della Liberazione ha organizzato una commemorazione in omaggio alla memoria di Camillo Sieni presso la sua tomba nel cimitero di S. Lorenzo a Castelbonsi. La lapide delle stele funebre del Sieni era stata restaurata per l\'occasione.

  • lapide a San Casciano in Val di Pesa, Castelbonsi cimitero di San Lorenzo

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: San Casciano in Val di Pesa, Castelbonsi cimitero di San Lorenzo

    Anno di realizzazione: 1945

    Descrizione: Nel 1945 venne apposta da un comitato di cittadini una lapide commemorativa sul sepolcro del Sieni nel cimitero di San Lorenzo a Castelbonsi. Il testo della lapide affissa sul sepolcro allude al sacrificio da questi compiuto per aver «da stoico eluso la cattura e l\'esecuzione dei di lui giovani congiunti ribelli agli oppressori».

  • lapide a San Casciano in Val di Pesa, Municipio

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: San Casciano in Val di Pesa, Municipio

    Anno di realizzazione: 2005

    Descrizione: Il nome di Camillo Sieni è ricordato, assieme a quelli delle altre vittime civili del comune, su una lapide posta sul Municipio di San Casciano dall\'amministrazione comunale il 25 aprile 2005 nel 60. Anniversario della Liberazione.

Bibliografia


Matteo Mazzoni, Il passaggio del fronte tra Val di Pesa e Val d'Elsa. Civili e violenze di guerra nell'estate del 1944, Polistampa, Firenze, 2014, p. 148.
Enzo Rettori, Cecilia Bordone (a cura di), San Casciano luglio 1944. testimonianze ed immagini, 60° anniversario della Liberazione, Comune di San Casciano in Val di Pesa, San Casciano Val di Pesa, 1994, p. 47.
Carlo Salvianti, Remo Ciapetti, Lotte politiche e sociali in Val di Pesa dal primo dopoguerra alla Liberazione (1919-1944), Nuove Edizioni Vallecchi, Firenze, 1979, p. 256.

Sitografia


http://resistenzatoscana.it/monumenti/san_casciano_in_val_di_pesa/lapide_del_municipio/

Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N1/11, b. 2132