VIA DONATESCHI FUCECCHIO 18.08.1944

(Firenze - Toscana)

VIA DONATESCHI FUCECCHIO 18.08.1944

VIA DONATESCHI FUCECCHIO 18.08.1944
Descrizione

Località via Donateschi, Fucecchio, Firenze, Toscana

Data 18 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne anziane 1

Descrizione: I coniugi Geremia Ficini e Giulia Salvadori abitano nel paese di Fucecchio in via Donateschi 10. Dopo esser stati sfollati per qualche tempo assieme ad alcuni parenti nella frazione Torre, decidono però di rientrare nella propria abitazione posta nel capoluogo, dove trovano rifugio nel sottosuolo dell'edificio. La sera del 18 agosto 1944 un maresciallo tedesco di un reparto di carri armati accompagnato da un soldato penetrano nel rifugio in via Donateschi dove si trovano i coniugi Ficini e due loro coinquilini, Margherita Petrucci e il marito Francini Dante. I due militari bevono del vino preparato per la cena e si trattengono a conversare con i civili. Improvvisamente il maresciallo tedesco prende la trentasettenne Margherita Petrucci e la trascina in una stanza attigua dove comincia a percuoterla e le fa violenza sessuale. Il soldato tedesco fa da guardia alla stanza armato di pistola. Non appena Giulia Salvadori gli si avvicina nel tentativo di implorarlo di fermare la violenza, il soldato tedesco la fredda con un colpo al cuore e lo stesso fa con Geremia Ficini quando questo fa cenno di volersi avvicinare alla moglie per soccorrerla. Il soldato esplode in ultimo un altro colpo, che va però a vuoto, all'indirizzo di Dante Francini avvicinatosi ai due coniugi colpiti a morte nel tentativo di soccorrerli. Il maresciallo, terminato di violentare la giovane Petrucci, si allontana poi dall'abitazione assieme al soldato tedesco.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: stupro

Tipo di massacro: violenze di genere

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-03 16:17:49

Vittime

Elenco vittime

Ficini Geremia fu Costantino e fu Lami Maria, nato a Santa Croce sull\'Arno (Pisa) il 21/03/1872, esercente.
Salvadori Giulia nei Ficini fu Giuseppe e fu Cecconi Maria, nata a San Miniato (Pisa) il 30/05/1884.

Elenco vittime civili 2

Ficini Geremia.
Salvadori Giulia.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


26. Panzer-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • altro a Fucecchio, piazza Fucini

    Tipo di memoria: altro

    Ubicazione: Fucecchio, piazza Fucini

    Descrizione: Il comune di Fucecchio ha dedicato ai coniugi Geremia e Giulia Ficini una piazza del paese

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Anno di realizzazione: 2008

    Descrizione: Il 25 aprile 2008 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito ai coniugi Ficini la Medaglia d\'Oro al Valor Civile.

Bibliografia


Riccardo Cardellicchio, L'estate del '44: l'eccidio del Padule di Fucecchio, a cura dell'amministrazione comunale di Fucecchio, Libreria Editrice Fiorentina, Fucecchio 1974.

Sitografia


http://fucecchionline.com/guerra1944/documenti-vari.html
http://www.fucecchionline.com/guerra1944/calendario.html

Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132, Firenze, Testimonianze di Salvadori Luigi, Francini Dante e Petrucci Margherita del 14 e 15 dicembre 1944.