VIA DELLE MACINE 33 FIRENZE 22.08.1944

(Firenze - Toscana)

VIA DELLE MACINE 33 FIRENZE 22.08.1944

VIA DELLE MACINE 33 FIRENZE 22.08.1944
Descrizione

Località Via delle Macine 33, Firenze, Firenze, Toscana

Data 22 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne ragazze 1

Descrizione: Nel pomeriggio del 22 agosto 1944, militari tedeschi nascosti in una casa colonica in via delle Sciabbie aprirono il fuoco in direzione della finestra dell'abitazione del meccanico Otello Boni, in via delle Macine 33. Uno dei proiettili colpì Liliana Becattini, una giovane che in quel momento si trovava nell'abitazione del Boni. Ferita gravemente alla testa, la ragazza venne subito ricoverata in ospedale, dove poi sarebbe morta, per le ferite riportate, il 13 settembre 1944.
Il quartiere cittadino nel quale si compie il fatto (Novoli) è alla fine di agosto teatro della ritirata aggressiva delle truppe tedesche.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-03 16:11:18

Vittime

Elenco vittime

Becattini Liliana di Francesco e fu Nencini Maria, nata a Firenze il 02/09/1927 e ivi domiciliata in via di Novoli 32, operaia.

Elenco vittime civili 1

Becattini Liliana.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132, Testimonianza di Otello Boni del 30 marzo 1945.