VIA DELLE CINQUE VIE FIRENZE 30.06.1944

(Firenze - Toscana)

VIA DELLE CINQUE VIE FIRENZE 30.06.1944

VIA DELLE CINQUE VIE FIRENZE 30.06.1944
Descrizione

Località Via delle Cinque Vie, Firenze, Firenze, Toscana

Data 30 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: A partire dalla primavera del 1944, un comando tedesco della Luftwaffe di stanza a Ponte a Ema aveva obbligato alcune famiglie contadine residenti lungo la strada delle Cinque Vie a svolgere un servizio di vigilanza ad una rete telefonica tedesca che transitava attraverso la località di Ponte ad Ema. Nel pomeriggio del 30 giugno 1944, le famiglie di Arturo Labardi e Attilio Maruscelli, responsabili della vigilanza in un tratto specifico della linea telefonica, si accorgono che alcuni fili della stessa sono stati tagliati. I tedeschi, preso atto dell'accaduto, prelevano i due uomini responsabili del tratto in cui era avvenuto il taglio dei fili e li portano presso il comando locale di Ponte a Ema. Poco dopo, i due uomini vengono condotti sul luogo esatto in cui la linea è stata interrotta e qui fucilati alle spalle. Nei giorni successivi, il comando tedesco rinnova l'obbligo di vigilanza alla linea telefonica ad alcuni figli delle vittime.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: Nella documentazione, il cognome di Attilio Maruscelli è soggetto alle seguenti varianti: Marucelli, Marruscelli.

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-03 16:07:05

Vittime

Elenco vittime

Labardi Arturo fu Pietro e fu Barducci Teresa, nato al Galluzzo (Firenze) il 23 settembre 1883, domiciliato a Firenze in via delle Cinque Vie.
Maruscelli Attilio fu Gustavo e Rossi Maria, nato il 27 settembre 1896 a Rignano sull\'Arno (Firenze), domiciliato a Firenze in via delle Cinque Vie.

Elenco vittime civili 2

Labardi Arturo.
Maruscelli Attilio.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Luftwaffe reparto non precisato


Appartenenza: Luftwaffe

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: L\'amministrazione comunale di Bagno a Ripoli è solita inserire annualmente nel programma delle celebrazioni del 25 aprile la deposizione di una corona presso la lapide dei caduti delle Cinque Vie.

  • lapide a Firenze, via delle Cinque Vie

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Firenze, via delle Cinque Vie

    Descrizione: Il Comitato Toscano di Liberazione Nazionale pose in via delle Cinque Vie una lapide in ricordo di alcuni civili e partigiani fucilati sul luogo, tra i quali anche Arturo Labardi e Attilio Maruscelli.

Bibliografia


Sitografia


http://www.chieracostui.com/costui/docs/search/schedaoltre.asp?ID=7802&myword=labardi

Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132, Firenze, dichiarazioni di Ottavina Tucci ed Ernesto Labardi del 30 marzo 1945.