Civitaquana 08-06-1944

(Pescara - Abruzzo)

Civitaquana 08-06-1944

Civitaquana 08-06-1944
Descrizione

Località Civitaquana, Civitaquana, Pescara, Abruzzo

Data 8 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Per via della distanza da obiettivi militari e per la sua ubicazione, abbastanza lontana dal fronte, a Civitaquana fu istituito un campo di prigionia per quei prigionieri che dovevano essere successivamente trasferiti in altri campi, gestito direttamente dai tedeschi.
La sera dell’8 giugno 1944, verso le ore 19, i detenuti nella prigione di Civitaquana furono riuniti davanti il palazzo del comando perché si rendeva necessario il trasferimento del campo in altra sede, essendo il fronte giunto a pochi chilometri dal paese. Durante l’appello dei prigionieri, il sergente addetto alla custodia dei prigionieri notò l’assenza di uno di essi; immediatamente ricercato nei locali del carcere, Vincenzo Catullo fu trovato dal sottufficiale nascosto nel soffitto, nascosto sotto della paglia. Senza nulla aggiungere, il militare tedesco esplose contro il prigionieri diversi colpi di pistola, uno dei quali lo colpì in testa causandone la morte immediata. Del delitto fu immediatamente messo al corrente il locale Commissario prefettizio, che dispose la rimozione del cadavere e la sua inumazione presso il cimitero di Civitaquana.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: ritirata

Annotazioni: Nel periodo in questione, nella zona Rosciano-Cepagatti era presente la 305. Infanterie-Division.

Scheda compilata da Nicola Palombaro
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-22 11:36:34

Vittime

Elenco vittime

Catulllo Vincenzo, di circa 30 anni, non meglio identificato

Elenco vittime civili 1

Catulllo Vincenzo, di circa 30 anni, non meglio identificato

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • sconosciuto Ervin

    Nome sconosciuto

    Cognome Ervin

    Note responsabile Sergente ERVIN, non meglio identificato. Era il responsabile della custodia dei prigionieri.

    Note procedimento Fu aperto un procedimento penale presso il Tribunale Militare di Roma a carico del sergente Ervin; il 05/11/1999 fu disposta l’archiviazione poiché il nome dell’autore del reato era rimasto sconosciuto

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a Civitaquana

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Ubicazione: Civitaquana

    Descrizione: Il 13/10/2009, il Comune di Civitaquana ebbe il conferimento della Medaglia d’argento al valor militare con la seguente motivazione: La cittadina di Civitaquana, divenuta sede di Comando Tedesco, subì rastrellamenti e requisizioni, divenendo poi teatro di un pesante bombardamento, che provocò la distruzione del centro abitato, la morte di decine di cittadini e molti feriti. La popolazione sopportò gli avvenimenti bellici con coraggiosa determinazione e generosa solidarietà. Chiaro esempio di spirito di sacrificio ed elette virtù civiche.

Bibliografia


Sitografia


http://legxiv.camera.it/_dati/leg14/lavori/documentiparlamentari/indiceetesti/023/018/pdf010.pdf

Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME, n. 1/11, b. 2132 bis
CPI, n. 9/29
CPI, n. 9/8