PALLANZENO, 11.11.1943

(Verbano-Cusio-Ossola - Piemonte)

PALLANZENO, 11.11.1943

PALLANZENO, 11.11.1943
Descrizione

Località Pallanzeno, Pallanzeno, Verbano-Cusio-Ossola, Piemonte

Data 11 novembre 1943

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 6

Numero vittime uomini 6

Numero vittime uomini adulti 6

Descrizione: In seguito all’insurrezione popolare di Villadossola 8-9 novembre 1943, c’è la volontà di vendetta dei comandi nazifascisti.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: sevizie-torture

Tipo di massacro: rappresaglia
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da VALERIO PULGA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-21 19:17:13

Vittime

Elenco vittime

Comina Andrea (51 anni), civile, residente a Milano, morto il 11/11/1943 a Pallanzeno.
Fabbri Redimisto, figlio di Fabbri Marco, nato il 19/01/1901 (42 anni) a Briga (Ch), residente a Villadossola (Vb), partigiano (2. Div. Redi 83. Brg L. Comoli), morto per fucilazione il 11/11/1943 a Pallanzeno.
Finotto Italo (20 anni), civile, residente a Milano, morto per fucilazione il 11/11/1943.
Preioni Giuseppe, nato il 01/01/1901 (42 anni), civile, di professione Artigiano, morto per fucilazione il 11/11/1943 a Pallanzeno.
Rossi Luigi, figlio di Rossi Maria, nato il 09/11/1920 (23 anni) a Schieranco (No), residente ad Antrona Schieranco, partigiano (2. Div. Redi 83. Brg L. Comoli), morto per fucilazione il 11/11/1943 a Pallanzeno.
Valdrè Albino, nato il 01/01/1914 (29 anni), partigiano, morto per fucilazione il 11/11/1943 a Pallanzeno.

Elenco vittime civili 3

Comina Andrea
Finotto Italo
Preioni Giuseppe

Elenco vittime partigiani 3

Fabbri Redimisto
Rossi Luigi
Valdrè Albino

Responsabili o presunti responsabili
Memorie
Bibliografia


PG Betti, L'8 novembre 1943 Villadossola insorge contro i nazifascisti, in «L'Unità», 08/11/1963
Paolo Bologna, Villadossola insorge, in «La Squilla alpina», 18/11/1945
Comitato celebrazioni per il 25° anniversario della insurrezione popolare di Villadossola (a cura di), L'insurrezione popolare di Villadossola, 1943 - 8 novembre 1968, s.n., Domodossola, 1969
L'8 novembre 1943 tutta Villadossola insorse, in «Resistenza unita», a. XXV, n. 11, novembre 1993
L'insurrezione popolare di Villadossola. 1943 - 8 dicembre 1953, nel 10° anniversario, Tip. La Stella Alpina, Novara, 1953
Enrico Massara (a cura di), Antologia dell'antifascismo e della Resistenza novarese, s.n., s.l., 1984, pp. 569-577
Enrico Massara, Crimini dei nazifascisti nella provincia di Novara, Foresta rossa, Novara, 1956, pp. 18-19
Mario Pacor, L'insurrezione di Villadossola, in «Resistenza », novembre 1968
Lazzero Ricciotti, Il sacco d'Italia. Razzie e stragi tedesche nella Repubblica di Salò, Arnoldo Mondadori, Milano, 1994, p. 251
Pietro Secchia, Cino Moscatelli, Il Monte Rosa è sceso a Milano. La Resistenza nel Biellese, nella Valsesia e nella Valdossola, Einaudi, Torino, 1958, p. 111
Carlo Squizzi, 8/11/43: primi partigiani ossolani e l'insurrezione di Villadossola (settembre-dicembre 1943), La pagina, Villadossola, 1989, pp. 39, 77-82
G. Z., Villadossola fu la prima scintilla, in «Resistenza unita», a. XXV, n. 11, novembre 1993

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AS Novara, Gabinetto di Prefettura, b. 234, f. 1
AS Novara, Gabinetto di Prefettura, b. 63