Boschetti Reali, Monza, 25.01.1945

(Monza e della Brianza - Lombardia)

Boschetti Reali, Monza, 25.01.1945

Boschetti Reali, Monza, 25.01.1945
Descrizione

Località Boschetti Reali, Monza, Monza e della Brianza, Lombardia

Data 25 gennaio 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini adulti 3

Descrizione: Arrestati e fucilati, Ratti e Michelini, per avere in concorso con altri giovani del Fronte della Gioventù asportato armi dalla caserma di polizia di via Volturno (Monza). Il Criscitiello, agente in servizio, per avere fornito le informazioni e collaborato all’azione.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da Jacopo Perazzoli e Luigi Borgomaneri
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-19 00:27:04

Vittime

Elenco vittime

1. Criscitiello Raffaele, n. ad Avellino il 10 giugno 1923, agente di polizia, appartenente alla 104. brigata Garibaldi Sap
2. Michelini Vittorio, n. l’8 maggio 1923, appartenente alla 104. Brigata Garibaldi Sap
3. Ratti Alfredo, n. a Carugate (MI) il 21 agosto 1923, appartenente alla 55. Brigata d’assalto Garibaldi “Fratelli Rosselli”.

Elenco vittime partigiani 2

Michelini Vittorio,
Ratti Alfredo

Elenco vittime legate a partigiani 1

Criscitiello Raffaele

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Pietro Arienti, La Resistenza in Brianza 1943-1945, Bellavite, Missaglia, 2006, p. 191.
Tre delinquenti passati per le armi in «Il Corriere della sera», 26 gennaio 1945

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASMi, Corte d’assise straordinari di Milano, sentenza n. 172 del 12 aprile 1946
AUSSME 1/11, b. 2131
CPI 23/54
Procura militare di Torino 914