Viale dell'Aviazione, Milano, 26.04.1945

(Milano - Lombardia)

Viale dell'Aviazione, Milano, 26.04.1945

Viale dell'Aviazione, Milano, 26.04.1945
Descrizione

Località Viale dell'Aviazione, Milano, Milano, Lombardia

Data 26 aprile 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Emilio Garlaschè fu ucciso da una raffica di mitraglia tedesca il 26 aprile 1945, sul Viale dell’Aviazione a Milano, all’altezza di Monluè. Viaggiava con altri due amici a bordo di una Fiat Topolino sventolando il tricolore, mentre si dirigevano alla sede milanese del Partito Liberale. Una pattuglia di tedeschi appostata sul viale Forlanini, all’altezza del ponte sul fiume Lambro, aprì il fuoco contro l'auto che sopraggiungeva, uccidendo Emilio Garlaschè e Gianfranco Guzzeloni, mentre il conducente della vettura, Luigi Chiappa, rimase illeso e si salvò gettandosi nella scarpata del fiume.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Giovanni Scirocco e Luigi Borgomaneri
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-18 23:05:05

Vittime

Elenco vittime

1. Garlasché Emilio, n. il 28 settembre 1923, agricoltore, di anni 21, nato il 28 settembre 1923 a Peschiera Borromeo (Mi), dove abitava.
2. Guzzeloni Gianfranco, n. nel 1921

Elenco vittime civili 2

Garlasché Emilio,
Guzzeloni Gianfranco

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Sergio Leondi, Fischia il vento. Contributo alla storia della resistenza operaia e partigiana in zona 13 Milano 1943-45, Anpi, Milano 1986, p. 135

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti