BADIA FIESOLANA FIESOLE 18.08.1944

(Firenze - Toscana)

BADIA FIESOLANA FIESOLE 18.08.1944

BADIA FIESOLANA FIESOLE 18.08.1944
Descrizione

Località Badia Fiesolana, Fiesole, Firenze, Toscana

Data 18 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Alla metà d'agosto del 1944 il Comune di Fiesole si trova a ridosso della linea d'avanzata alleata, attestata poco più in basso, ai piedi delle colline fiesolane. La sera del 18 agosto 1944 alcuni soldati tedeschi obbligano il quarantenne Carlo Moricci ad eseguire alcuni lavori di scavo per esigenze di difesa bellica. Avviato al lavoro, questo viene però fucilato poco dopo, senza motivo apparente. Il corpo verrà ritrovato poche ore dopo nei campi attorno alla Badia Fiesolana da alcuni sfollati.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-03 00:43:24

Vittime

Elenco vittime

Moricci Carlo fu Ferdinando e Tinti Maria, nato a Fiesole il 12/10/1901 e ivi residente in via Vecchia Fiesolana n. 16.

Elenco vittime civili 1

Moricci Carlo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


356. Infanterie Division


Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie
Bibliografia


Hanna Kiel, La battaglia della collina. Fiesole. Una cronaca dell'agosto 1944, a cura di Paolo Paoletti, Edizioni Medicea, Firenze, 1986, p. 169.
Sandro Nannucci (a cura di), Guerra e lotta di liberazione a Fiesole e nel suo territorio, Comune di Fiesole, Fiesole, 1985.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132, Firenze, dichiarazione di Anita Toti del 12 aprile 1945.