via Ostiense, Roma, 10 settembre 1943

(Roma - Lazio)

via Ostiense, Roma, 10 settembre 1943

via Ostiense, Roma, 10 settembre 1943
Descrizione

Località via Ostiense, Roma, Roma, Lazio

Data 10 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Il 10 settembre 1943, due carabinieri in servizio di ordine pubblico sulla via Ostiense in Roma vengono uccisi da soldati tedeschi ignoti senza alcun motivo apparente. Si tratta probabilmente di una violenza legata ai combattimenti che nella stessa zona si erano svolti tra il 9 ed il 10 settembre in seguito alla proclamazione dell’armistizio e dell’attacco tedesco alla città di Roma.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: violenze legate all’armistizio e all’occupazione del territorio

Annotazioni: Probabilmente i responsabili della strage sono i militari della 2 divisione paracadutisti, che aveva combattuto nella zona di Porta San Paolo.

Scheda compilata da Amedeo Osti Guerrazzi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-14 00:47:15

Vittime

Elenco vittime

1. Leonardi Venerando, nato a Acireale il 10 ottobre 1908, carabiniere
2. Crocco Giuseppe, nato a Bucciano il 24 luglio 1922, carabiniere

Elenco vittime carabinieri 2

Leonardi Venerando,
Crocco Giuseppe

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti