San Polo dei Cavalieri, 7 giugno 1944

(Roma - Lazio)

San Polo dei Cavalieri, 7 giugno 1944

San Polo dei Cavalieri, 7 giugno 1944
Descrizione

Località San Polo dei Cavalieri, San Polo dei Cavalieri, Roma, Lazio

Data 7 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 7 giugno 1944, nelle montagne nei pressi del paese di San Polo, un tedesco viene ferito da un pastore che aveva rifiutato di cedere della carne. Immediatamente dopo una pattuglia tedesca si reca a San Polo dove rastrella quindici civili. Tra questi viene scelto il dipendente comunale Luigi Mozzetta che viene fucilato alla periferia del paese. Il cadavere viene scempiato facendolo calpestare da dei cavalli.

Modalità di uccisione: fucilazione

Trattamento dei cadaveri: Occultamento dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Amedeo Osti Guerrazzi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-13 19:13:50

Vittime

Elenco vittime

Mozzetta Luigi, di anni 46, dipendente comunale

Elenco vittime civili 1

Mozzetta Luigi

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Giuseppe Panimolle, La Resistenza nell’Alta Val d’Aniene, Tipografia F. Garroni, Roma, 1966

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti