Mentana, 27.10.1943

(Roma - Lazio)

Mentana, 27.10.1943

Mentana, 27.10.1943
Descrizione

Località Mentana, Mentana, Roma, Lazio

Data 27 ottobre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 29

Numero vittime uomini 11

Numero vittime uomini adulti 5

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime uomini senza informazioni 4

Numero vittime di genere ignoto 19

Descrizione: La strage è il risultato di una serie di episodi di violenza prepetrati tutti a Mentana nella giornata del 27 ottobre 1943 dal Bataillon Schirmer (2. Fallschirmjäger-Division). Il battaglione, in cerca di 4 militari inglesi in fuga, rastrella anche 25 italiani. Tutti e 29 vengono fucilati.
I nomi dei 4 prigionieri di guerra alleati sono AB Booysen (soldato semplice), AJ Kunz (caporale), JD Saaiman (sergente) e P Struwig (caporale), tutti appartenenti alla polizia militare sudafricana. Delle 25 vittime italiane, si conosce l’identità soltanto di 6 di loro, probabilmente perché uccisi nella stessa circostanza: Di Vincenzo Cesare, Guidarelli Aurelio, Moretti Aurelio, Piergotti Agostino, Piergotti Massimo, Volpe Antonio.
Le carte del BundesarchivMilitärarchiv parlano invece di due momenti distinti: il primo con l’uccisione dei 4 militari alleati e di 15 italiani; il secondo con la fucilazione degli altri 10.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: In precedenza questo episodio era diviso in due distinte schede, visibili ancora alle pagine http://www.straginazifasciste.it/wp-content/uploads/schede/Mentana_ottobre_1943.pdf e http://www.straginazifasciste.it/wp-content/uploads/schede/Mentana_27_ottobre_1943.pdf
Nel documento dei National Archives i nomi dei 4 prigionieri alleati sono riportati come Saaiman, Kunz Struick e Bozen. Da questo punto di vista pare più affidabile quanto inserito nella banca dati della Commonwealth War Grave Commission.

Scheda compilata da Amedeo Osti Guerrazzi, Isabella Insolvibile e Igor Pizzirusso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2020-02-21 14:23:52

Vittime

Elenco vittime

1. Di Vincenzo Cesare, nato a Fiamignano il 21 gennaio 1913;
2. Guidarelli Aurelio, nato a Mentana l’8 febbraio 1921;
3. Moretti Aurelio, nato a Mentana il 15 giugno 1909;
4. Piergotti Agostino, nato a Mentana il 2 giugno 1879;
5. Piergotti Massimo, nato a Mentana il 21 gennaio 1928;
6. Volpe Antonio, nato a Fiamignano l’11 novembre 1913;
7. Booysen AB, soldato della polizia militare sudafricana; prigioniero di guerra
8. Kunz AJ, caporale della polizia militare sudafricana; prigioniero di guerra
9. Saaiman JD, sergente della polizia militare sudafricana; prigioniero di guerra
10. Struwig P, caporale della polizia militare sudafricana; prigioniero di guerra
19 ignoti

Elenco vittime civili 1

ignoto

Elenco vittime prigionieri di guerra 4

Booysen AB,
Kunz AJ,
Saaiman JD,
Struwig P

Elenco vittime indefinite 24

Di Vincenzo Cesare,
Guidarelli Aurelio,
Moretti Aurelio,
Piergotti Agostino,
Piergotti Massimo,
Volpe Antonio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


• Carlo Gentile, I crimini di guerra tedeschi in Italia 1843-1945, Einaudi, Torino, 2015 – pagg. 93 e 199
• Carlo Gentile, ITINERARI DI GUERRA: LA PRESENZA DELLE TRUPPE TEDESCHE NEL LAZIO OCCUPATO 1943-1944 – pagg. 16 e 45 [http://194.242.233.149/ortdb/Gentile-ItinerareLazio.pdf], URL consultata il 23/11/2018

Sitografia


• http://www.mausoleofosseardeatine.it/lazio-mentana-la-strage-di-mentana/, url consultata il 23/11/1943.
• Commonwealth War Grave Commission, ricercar per data e nazionalità [https://www.cwgc.org/find/find-war-dead/results?exactDate=27-10-1943&tab=wardead&fq_country=Italy&fq_servedwithliteral=South+African] url consultata il 21 fennraio 2020.

Fonti archivistiche

Fonti

• Acs, Carte SIS, Sezione II, b.27
• Commissione crimini nazifascisti DVD1, doc. 9/105
• BA-MA (BundesarchivMilitärarchiv di Friburgo), RH 2/650, Ia M 28.10.43
• National Archives, Kew, UK, fondo WO (War Office) 311/1189