FORTE BRAVETTA 31.01.1944

(Roma - Lazio)

FORTE BRAVETTA 31.01.1944
Descrizione

Località Forte Bravetta, Roma, Roma, Lazio

Data 31 gennaio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 10

Numero vittime uomini 10

Numero vittime uomini adulti 10

Descrizione: Dopo lo sbarco delle truppe angloamericane ad Anzio, avvenuto il 22 gennaio 1944, la Resistenza romana si attiva mettendo a segno numerosi attentati. Vengono colpiti sia obiettivi militari tedeschi che ufficiali e militi delle forze armate fasciste. Allo scopo di terrorizzare la popolazione, i comandi tedeschi decidono di fucilare, 31 gennaio, dieci partigiani a Forte Bravetta, arrestati nei giorni precedenti.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da AMEDEO OSTI GUERRAZZI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-12-31 19:26:47

Vittime

Elenco vittime

1. Andreozzi Giovanni, nato a Roma il 2 agosto 1912, partigiano, appartenente al PCI;
2. Buratti Mariano, nato a Bassano di Sutri il 25 gennaio 1902, professore di filosofia, partigiano, appartenente al Partito d’Azione;
3. Capecci Mario, nato a Roma il 25 novembre 1925, partigiano, appartenente al Movimento Comunista d’Italia;
4. De Simone Enrico, nato a Napoli il 15 luglio 1901, ufficiale di cavalleria, partigiano, appartenente al FMCR;
5. Latini Augusto, nato a Roma il 6 novembre 1897, partigiano, appartenente al Movimento Comunista d’Italia;
6. Mallozzi Vittorio, nato ad Anzio ne 1909, fornaciaio, partigiano, appartenente al PCI;
7. Renzi Paolantonio, nato a Montebono Sabino il 6 marzo 1894, muratore, partigiano, appartenente al Partito d’Azione;
8. Riva Raffaele, nato a Sant’Agata Bolognese il 29 dicembre 1896, operaio, partigiano, appartenente al Movimento dei Cattolici Comunisti;
9. Sardone Franco, nato a Tornarella il 22 gennaio 1893, insegnante, partigiano, appartenente al Partito d’Azione;
10. Traversi Renato, nato a Velletri il 6 marzo 1899, partigiano.

Elenco vittime partigiani 10

Andreozzi Giovanni,
Buratti Mariano,
Capecci Mario,
De Simone Enrico,
Latini Augusto,
Mallozzi Vittorio,
Renzi Paolantonio,
Riva Raffaele,
Sardone Franco,
Traversi Renato

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Militärgericht Rom

Tipo di reparto: Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Forte Bravetta, Roma

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Forte Bravetta, Roma

    Descrizione: Lapide ai caduti di Forte Bravetta esposta all’ingresso del forte stesso.

  • lapide a via del Collegio Capranica n.33, Roma

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: via del Collegio Capranica n.33, Roma

    Descrizione: Una lapide è esposta in via del Collegio Capranica n.33 in memoria di Augusto Latini

  • onorificenza alla persona a Mariano Buratti

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Ubicazione: Mariano Buratti

    Descrizione: Mariano Buratti è stato decorato con la medaglia d’oro al valor militare alla memoria.

Bibliografia


Augusto Pompeo, Forte Bravetta. Una fabbrica di morte dal fascismo al primo dopoguerra, Odradek, Roma, 2012;
Renato Perrone Capano, La Resistenza in Roma, Gaetano Macchiaroli Editore, Napoli, 1963.

Sitografia


Raffaele Riva, in Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana [http://www.ultimelettere.it/?page_id=35&ricerca=746], url consultata il 28 settembre 2018

Fonti archivistiche

Fonti