FORTE BRAVETTA ROMA 03.04.1944

(Roma - Lazio)

FORTE BRAVETTA ROMA 03.04.1944

FORTE BRAVETTA ROMA 03.04.1944
Descrizione

Località Forte Bravetta, Roma, Roma, Lazio

Data 3 aprile 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 4 gennaio 1944 il sacerdote don Giuseppe Morosini, che raccoglie armi per la Resistenza (FMCR) viene arrestato dalla polizia tedesca nella sua abitazione all’interno del Collegio Leoniano. L’arresto avviene grazie alla denuncia di un infiltrato italiano che consegna al prete un fucile mitragliatore per comprometterlo definitivamente. Portato a Regina Coeli assieme ad un altro partigiano, Marcello Bucchi, viene interrogato, torturato e infine processato dal Tribunale Militare Tedesco nella sede di via Lucullo. Il 3 aprile viene fucilato da un plotone d’esecuzione formato da militi della PAI.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da AMEDEO OSTI GUERRAZZI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-02 14:34:52

Vittime

Elenco vittime

Morosini don Giuseppe, nato a Ferentino il 19 marzo 1919, sacerdote

Elenco vittime religiosi 1

Morosini don Giuseppe

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Militärgericht Rom

Tipo di reparto: Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Forte Bravetta, Roma

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Forte Bravetta, Roma

    Descrizione: Lapide ai caduti di Forte Bravetta esposta all’ingresso del forte stesso

  • onorificenza alla persona a Giuseppe Morosini

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Ubicazione: Giuseppe Morosini

    Descrizione: Giuseppe Morosini è stato decorato con la Medaglia d’oro al valor militare alla memoria

  • lapide a Forte Bravetta, Roma

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Forte Bravetta, Roma

    Descrizione: Lapide ai caduti di Forte Bravetta esposta all’ingresso del Forte stesso

Bibliografia


Augusto Pompeo, Forte Bravetta. Una fabbrica della morte dal fascismo al primo dopoguerra, Odradek, Roma, 2012;
Roberto Perrone Capano, La Resistenza in Roma, Macchiaroli, Napoli, 1963;
Virgilio Reali, Vicende di guerra. Don Giuseppe Morosini e la Resistenza, Editrice Frusinate, Frosinone, 1999.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Acs, Min. Grazia e giustizia, Grazie, Collaborazionisti, b.63