ZEME, 27.04.1945

(Pavia - Lombardia)

ZEME, 27.04.1945

ZEME, 27.04.1945
Descrizione

Località Zeme, Zeme, Pavia, Lombardia

Data 27 aprile 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime donne 2

Numero vittime donne ragazze 1

Numero vittime donne adulte 1

Descrizione: Una pattuglia di tedeschi del presidio del vicino Castel D’Agogna attraversando il paese di Zeme in festa per la liberazione e per “un ingente bottino” catturato in un treno sulla linea ferroviaria Mortara-Alessandria, spara per farsi largo e uccide la ragazza e ferisce mortalmente la donna.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da MARIA ANTONIETTA ARRIGONI E MARCO SAVINI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-06 16:07:56

Vittime

Elenco vittime

Moro Ernestina, 18 settembre 1898, Zeme.
Usardi Rosanna, 27 ottobre 1931, Zeme.

Elenco vittime civili 2

Moro Ernestina,
Usardi Rosanna

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Zeme, municipio

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Zeme, municipio

    Descrizione: Una lapide nel municipio di ricorda le vittime

Bibliografia


Giulio Guderzo, L’altra guerra. Neofascisti, tedeschi, partigiani, partigiani, popolo in una provincia padana. Pavia 1943 – 1945, Bologna, Il Mulino, 2002, p. 759.
Ugo Scagni, La Resistenza scolpita nella pietra, Varzi, Guardamagna, 2003, pp. 311, 378.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

INSMLI; CVL, b. 100, f. 8, Relazione dell’arciprete di Zeme don Luigi Biscaldi all’Ufficio Stralcio di Milano, 21 agosto 1945.