LOCALITÀ FONTANA VECCHIA, CANDELA, 26.09.1943

(Foggia - Puglia)

LOCALITÀ FONTANA VECCHIA, CANDELA, 26.09.1943

LOCALITÀ FONTANA VECCHIA, CANDELA, 26.09.1943
Descrizione

Località Località Fontana vecchia, Candela, Foggia, Puglia

Data 26 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: I tedeschi hanno piazzato nel paese alcune batterie nel tentativo di fermare l’avanzata alleata e si rapportano alla popolazione civile seminando il terrore.
Un uomo che rientrava in paese dalla masseria senza apparente ragione viene ucciso a colpi di fucile. Secondo Pedretti il pretesto sarebbe stato uno sguardo di indignazione indirizzato ai militari.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Annotazioni: Supervisione di Vito Antonio Leuzzi

Scheda compilata da CHIARA DOGLIOTTI E IGOR PIZZIRUSSO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-22 18:59:58

Vittime

Elenco vittime

Cerruto (o Garruto) Giuseppe, nato il 17/05/1888, anni 55

Elenco vittime civili 1

Cerruto (o Garruto) Giuseppe

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Vito Antonio Leuzzi, Giulio Esposito, L’8 settembre 1943 in Puglia e Basilicata. Documenti e testimonianze, Modugno, Edizioni del Sud, 2003.
Aldo Pedretti, La lunga vigilia della libertà. Antifascismo e resistenza in terra di Capitanata, Foggia, Comune di Foggia, 1970.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME, N 1/11, b. 2133
CPI 58/4