SCALO FERROVIARIO, BARLETTA, 16.09.1943

(Barletta-Andria-Trani - Puglia)

SCALO FERROVIARIO, BARLETTA, 16.09.1943

SCALO FERROVIARIO, BARLETTA, 16.09.1943
Descrizione

Località Scalo ferroviario, Barletta, Barletta-Andria-Trani, Puglia

Data 16 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 5

Descrizione: Il 12 settembre, dopo un bombardamento aereo, le truppe tedesche occuparono la città cannoneggiando e mitragliando edifici pubblici e privati e provocando morti e feriti. Dopo aver interrotte le comunicazioni telefoniche e telegrafiche, bruciavano e devastavano la sede delle Poste, la stazione ferroviaria e altri edifici, inoltre saccheggiarono negozi privati e magazzini militari.
Il giorno 16 settembre, militari tedeschi aprono i vagoni ferroviari in cui avevano ammassato la farina e invitano la popolazione a servirsi dell'occorrente. Ad un tratto però cominciano a sparare sulla folla provocando morti e feriti.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Annotazioni: Supervisione di Vito Antonio Leuzzi

Scheda compilata da CHIARA DOGLIOTTI E IGOR PIZZIRUSSO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-07-07 09:56:51

Vittime

Elenco vittime

Cammarotta Nicola, nato il 12/4/1888, anni 55
Di Pace Ruggiero, nato il 17/01/1900, anni 43
D\'Amato Ruggiero, nato il 29/11/1919, anni 24
Lorusso Antonio, nato il 07/02/1925, anni 18
Negrogno Camillo, nato il 19/9/1893, anni 50

Elenco vittime civili 5

Cammarotta Nicola,
Di Pace Ruggiero,
D\'Amato Ruggiero,
Lorusso Antonio,
Negrogno Camillo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


1. Fallschirmjäger-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Memorie
Bibliografia


Vito Antonio Leuzzi e Giulio Esposito, L’8 settembre 1943 in Puglia e Basilicata, Modugno, Edizioni del Sud, 2003.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASBa, Gabinetto Prefettura. III vers., b. 656, f.3.
CPI 58/4