BITETTO, 09.09.1943

(Bari - Puglia)

BITETTO, 09.09.1943

BITETTO, 09.09.1943
Descrizione

Località Bitetto, Bitetto, Bari, Puglia

Data 9 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini adulti 3

Descrizione: Il 9 settembre 1943 una sessantina di fanti italiani al comando del Cap. Riccardo D'Ettole si reca in località Tre Ponti, dov'è segnalata la presenza di un reparto di 70 paracadutisti tedeschi incaricato di proteggere la ritirata delle forze germaniche. Ne nasce uno scontro a fuoco, nel quale i militi italiani: 20 di loro trovano subito la morte. Il S.Ten. Pietrangelo Sivilia viene invece interrato semivivo, mentre altri due soldati disarmati vengono falciati con raffiche di mitra nella villa De Filippis (un terzo, ferito, riesce a salvarsi fingendosi morto).

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: violenze legate all’armistizio e all’occupazione del territorio

Annotazioni: La scheda è stata redatta con la supervisione di Vito Antonio Leuzzi

Scheda compilata da CHIARA DOGLIOTTI E IGOR PIZZIRUSSO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-07-08 19:17:17

Vittime

Elenco vittime

1) S.Ten. Pietrangelo Sivilia, nato il 23/5/1912 a Miglionico (MT)
2) ignoto
3) ignoto

Elenco vittime militari 3

S.Ten. Pietrangelo Sivilia
+ 2 Ignoti

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Vito Antonio Leuzzi, Giulio Esposito, L’8 settembre 1943 in Puglia e Basilicata. Documenti e testimonianze, Modugno, Edizioni del Sud, 2003.

Sitografia


http://www.barisudovest.it/home/eventi/776-9-settembre-1943-bitetto-non-dimentica.html
http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/Pagine/Amministrativo.aspx

Fonti archivistiche

Fonti