Rocca dei Corvi, Genova, 23-25.03.1945

(Genova - Liguria)

Rocca dei Corvi, Genova, 23-25.03.1945

Rocca dei Corvi, Genova, 23-25.03.1945
Descrizione

Località Rocca dei Corvi, Genova, Genova, Liguria

Data 2 marzo 1945

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 5

Descrizione: A fronte del progressivo incedere degli alleati su tutti i fronti, nella primavera del 1945 si intensifica anche l’attività partigiana e in particolar modo quella delle formazioni operanti in città. Corrispondono da parte nazifascista numerosi atti di violenza gratuita a danni di patrioti prigionieri ma anche di civili inermi.
Le cinque vittime sono rastrellate in diversi momenti e condotte presso una costruzione adibita a comando tedesco sita in località Barabini di Teglia in val Polcevera.
Tutti i patrioti sono torturati e uccisi probabilmente tra il 23 e il 25 marzo. I corpi, sepolti in località Rocca dei Corvi, vengono ritrovati solo al termine delle ostilità il 28 aprile 1945.

Modalità di uccisione: tortura a morte

Violenze connesse: incendio di abitazione,sevizie-torture,stupro

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Francesco Caorsi, Alessio Parisi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-08-23 13:29:05

Vittime

Elenco vittime

Cotella Daniele, nato il 4/5/1902 a Campomorone (Ge), Cln Rivarolo
Giuffrida Grazia (o Graziella), nata il 15/11/1923 a Catania, sapista
Macciò Sebastiano, nato il 2/8/1922 a Bolzaneto (Ge), Sap Rissotto
Savoldelli Andrea, nato il 30/1/1896 a San Gavazzo (Bg)
Valle Giancarlo (“Il genovese”), nato il 22/4/1926 a Bolzaneto (Ge). Formazione GL S. Antonio di Susa (To)

Elenco vittime partigiani 5

Cotella Daniele
Giuffrida Grazie (o Graziella)
Macciò Sebastiano
Savoldelli Andrea
Valle Giancarlo \"il genovese\"

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Commemorazione annuale presso il cippo del Bric dei Corvi Il 25 aprile di ogni anno, a Catania, il corteo che festeggia la liberazione depone una corona di garofani presso la casa dei Giuffrida.

  • lapide a

    Tipo di memoria: lapide

    Descrizione: lapide in pietra, Località Rocca dei Corvi, Teglia, Genova. Committente Anpi di Teglia, inaugurata nel 1954 lapide in marmo, Piazza Rivara, Teglia, Genova, Committente Anpi di Teglia. lapide, via Bellia-piazza Machiavelli, Catania dedicata a Graziella e

  • cippo a Località Rocca dei Corvi, Teglia, Genova

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Località Rocca dei Corvi, Teglia, Genova

    Anno di realizzazione: 1975

    Descrizione: Cippo in Cemento, lapide in marmo. Committente Anpi di Teglia, inaugurata nel 1975

Bibliografia


Giuseppe Benelli et al. (a cura di), La donna nella Resistenza in Liguria, la nuova Italia, Firenze, 1979
Franco Gimelli, Paolo Battifora, Dizionario della Resistenza in Liguria, De Ferrari, Genova, 2008.
Giorgio Gimelli, La Resistenza in Liguria: cronache militari e documenti, Carocci, Roma, 2005.
Memorie nella pietra. Monumenti alla Resistenza ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova, 1996.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell\'Età Contemporanea, fondo DV b.2 f.1
Archivio Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell\'Età Contemporanea, fondo DV b.17 f.6