Via San Dionigi, Milano, 12.09.1943

(Milano - Lombardia)

Via San Dionigi, Milano, 12.09.1943

Via San Dionigi, Milano, 12.09.1943
Descrizione

Località Via San Dionigi, Milano, Milano, Lombardia

Data 12 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 4

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini adulti 4

Descrizione: Approfittando dello sbandamento dei comandi militari italiani e dell’abbandono delle caserme, il 12 settembre la popolazione dei sobborghi di Morsenchio, Ponte Lambro e Linate Corvetto si diede al saccheggio di un deposito dell’aeronautica militare in via Zama. I tedeschi intervennero sparando e uccidendo l’operaio della Pirelli Bonifacio Gambaro (vedi via Zama), poi rastrellarono il quartiere delle case minime di via Zama arrestando 86 persone poi deportate e fucilarono le quattro vittime prelevate dalle loro abitazioni in via dei Cinquecento n. 9.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: violenze legate all’armistizio e all’occupazione del territorio

Scheda compilata da Giovanni Scirocco e Luigi Borgomaneri
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-10-18 22:06:03

Vittime

Elenco vittime

1. Casiroli Mario, n. il 15 ottobre 1924
2. Grisetti Romeo, n. a Milano il 29 giugno 1899
3. Salvaneschi Ambrogio, n. a Chiarella il 19 gennaio 1903
4. Sangalli Enrico, n. a Bareggio il 26 maggio 1905

Elenco vittime civili 4

Casiroli Mario,
Grisetti Romeo,
Salvaneschi Ambrogio,
Sangalli Enrico

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a via San Dionigi angolo via dei Cinquecento, Milano

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: via San Dionigi angolo via dei Cinquecento, Milano

    Descrizione: Edicola sul luogo della fucilazione dei quattro via San Dionigi angolo via dei Cinquecento, e lapide in memoria di Gambaro in viale Ungheria.

Bibliografia


Claudio De Biaggi, Storie resistenti: la memoria dei caduti per la patria e per la libertà, nelle lapidi e nei monumenti della Zona 4 di Milano, pagg. 39-41.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio di stato di Milano, Corte d’assise straordinaria di Milano, sentenza n. 216 del 16 maggio 1946
cvl, b. 169, f. 555
Fondazione ISEC, Archivio Federazione del Partito comunista di Milano, Commissione federale di controllo, b. 54, Biografie di caduti durante la lotta di liberazione