GIULIANOVA 12.06.1944

(Teramo - Abruzzo)

GIULIANOVA 12.06.1944

GIULIANOVA 12.06.1944
Descrizione

Località Giulianova, Giulianova, Teramo, Abruzzo

Data 12 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Sulla costa Adriatica operavano diverse bande partigiane, che pur essendo in stretto contatto con la resistenza dei partigiani nelle montagne del teramano, si organizzarono autonomamente nelle cittadine costiere. A Giulianova, città di forti tradizioni antifasciste, il punto di riferimento per gli antifascisti divenne Riccardo Cerulli, e la sua abitazione a Case di Trento divenne luogo di riunioni clandestine. L'attività degli antifascisti giuliesi inizialmente era limitata ad operazioni volte al reperimento di armi e a sporadiche azioni individuali, l'attività si intensificò a partire dal marzo del 1944 quando una trentina di uomini costituirono la brigata “Giuliese Garibaldi”, che raggiunse ben presto le 80 unità, guadagnando per il lavoro svolto il riconoscimento da parte della commissione regionale dell'Aquila nel 1947. Un altro gruppo che si costituì fu la brigata “Alfredo Parere”, che operava in stretto collegamento con Cerulli, ma non ottenne il riconoscimento dalla commissione.
Durante la ritirata diversi furono i saccheggi operati dai tedeschi ai danni dei giuliesi. Il 12 giugno 1944 i militari si presentavano dal signor Flaviano Pultrone e gli ordinavano di consegnargli il cavallo, Pultrone rispose di non avere più alcun cavallo nonostante ne conservasse gli attrezzi, i tedeschi non gli credettero, di fronte al suo rifiuto uno dei militari lo uccise a colpi di moschetto e poi lo crivellarono di pugnalate.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: ritirata

Annotazioni: Sia Vincenzo Alleva che Flaviano Pultrone morirono per mano tedesca, ma a differenza di Alleva, il cui nome risulta nella lapide presente in piazza Orsini, quello di Pultrone manca. Inoltre ad Alleva è stata intitolata una via, a differenza di Pultrone.

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): La vicenda di Flaviano Pultrone risulta abbastanza consolidata nella memoria collettiva dei cittadini giuliesi, che lo ricordano insieme a Vincenzo Alleva come vittima della barbarie nazista e della guerra.

Scheda compilata da Claudia Piermarini
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-01 15:21:12

Vittime

Elenco vittime

Pultrone Flaviano.

Elenco vittime civili 1

Pultrone Flaviano

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Wehrmacht reparto non precisato

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie
Bibliografia


-“Fronte Unico”, a.1, n.3, 23 settembre 1944
-Friedrich Andrae, La Wehrmacht in Italia. La guerra delle forze armate tedesche contro la popolazione civile 1943-1945, Editori Riuniti, Roma, 1997, p.133
-Costantino Felice, Dalla Maiella alle Alpi -Guerra e Resistenza in Abruzzo-, Donzelli editore, Roma, 2014, p.203, p.214
-Sandro Melarangelo, La Resistenza a Teramo -documenti e immagini, Edizioni Menabò, Ortona, 2013 p.143
-Andrea Palandri, 25 aprile: anche Giulianova ha vinto! pp. 145-163, 2°ed , Casa della cultura Carlo Levi, Teramo, 2012
-Giuliano Rasicci, La guerriglia nel Settore Adriatico, in La Resistenza nel teramano, p.125
-Violenze e rappresaglie nazifasciste allegato a Anni di guerra : Teramo 1943-1944 : fascismo, resistenza, liberazione : mostra storico-documentaria : aula magna del Convitto nazionale, Teramo, 19 novembre-3 dicembre 1994, Deltagrafica, Teramo, 1994 p.68

Sitografia


-DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.
-http://www.cityrumors.it/notizie-teramo/politica-teramo/22227-resistenza-giulianova-lettera-a-ruffini.html
-http://www.giulianovaweb.it/Rivista_Madonna_dello_Splendore/Riviste/11_92/Giulianova%201943%20-%201944%20Piccola%20cronistoria%202%20parte.htm
-http://www.giulianovaweb.it/Storici_&_scrittori_giuliesi/2000/ap_08/46_ap_08.htm

Fonti archivistiche

Fonti

-AS Teramo Prefettura Gabinetto, 3° Versamento, b. 30, f. 5
-AS Teramo Prefettura Gabinetto, 3° Versamento, b. 30, f.1, s. f. 5A
-Comune di Giulianova, RAM 1944.
-Comune di Giulianova, Registro atti di nascita 1914.