CANDEGGIO CITTÀ DI CASTELLO 13.07.1944

(Perugia - Umbria)

CANDEGGIO CITTÀ DI CASTELLO 13.07.1944

CANDEGGIO CITTÀ DI CASTELLO 13.07.1944
Descrizione

Località Candeggio, Città di Castello, Perugia, Umbria

Data 13 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 13 luglio 1944 Città di Castello è sul fronte dove infuriano i combattimenti tra le truppe britanniche e quelle tedesche. In località Candeggio, vocabolo Caicocchi, il colono Guglielmo Campi viene giustiziato sommariamente dalle truppe germaniche senza apparente motivo.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: ritirata
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Alvaro Tacchini, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-05 19:38:38

Vittime

Elenco vittime

Campi Guglielmo, di Domenico, nato a Città di Castello il 02/12/1899 e ivi residente in località Candeggio vocabolo Caicocchi, celibe, colono, coniugato con Penelope Moscatelli.

Elenco vittime civili 1

Campi Guglielmo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Alvaro Tacchini, Guerra e resistenza nell’alta Valle del Tevere 1943-44, Petruzzi, Città di Castello, 2015, di prossima pubblicazione.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.

Fonti archivistiche

Fonti