CANDEGGIO CITTÀ DI CASTELLO 13.07.1944

(Perugia - Umbria)

CANDEGGIO CITTÀ DI CASTELLO 13.07.1944

CANDEGGIO CITTÀ DI CASTELLO 13.07.1944
Descrizione

Località Candeggio, Città di Castello, Perugia, Umbria

Data 13 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 13 luglio 1944 Città di Castello è sul fronte dove infuriano i combattimenti tra le truppe britanniche e quelle tedesche. In località Candeggio, vocabolo Caicocchi, il colono Guglielmo Campi viene giustiziato sommariamente dalle truppe germaniche senza apparente motivo.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Alvaro Tacchini, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-05 19:38:38

Vittime

Elenco vittime

Campi Guglielmo, di Domenico, nato a Città di Castello il 02/12/1899 e ivi residente in località Candeggio vocabolo Caicocchi, celibe, colono, coniugato con Penelope Moscatelli.

Elenco vittime civili 1

Campi Guglielmo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Alvaro Tacchini, Guerra e resistenza nell’alta Valle del Tevere 1943-44, Petruzzi, Città di Castello, 2015, di prossima pubblicazione.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.

Fonti archivistiche

Fonti