Corte Panzina, Virgilio, 26.04.1945

(Mantova - Lombardia)

Corte Panzina, Virgilio, 26.04.1945

Corte Panzina, Virgilio, 26.04.1945
Descrizione

Località Corte Panzina, Borgo Virgilio, Mantova, Lombardia

Data 26 aprile 1945

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 7

Numero vittime uomini 7

Numero vittime uomini adulti 5

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime uomini senza informazioni 1

Descrizione: La guarnigione mista al comando del tenente Pfefferkorn in ripiegamento sta tentando di raggiungere il Garda e la Val d’Adige. La colonna è armata e conta pi di 250 uomini. Arrivando in paese prendono possesso della cascina detta Corte Panzina, rinchiudendo come prigionieri gli abitanti della casa e altri ostaggi che avevano con sé i militari, in totale 86 persone. Il Cln di Romarone organizza la difesa contro la colonna arrivata in zona e allerta il comando alleato di Mantova. Mentre si svolgono questi preparativi, un gruppo di nazifascisti che sta pattugliando i dintorni sorprende quattro patrioti armati della brg Matteotti e li fucila insieme a un giovane soldato austriaco che sembra si fosse opposto alla fucilazione. Poco dopo vengono catturati due giovanissimi partigiani, rinchiusi nella cascina e poi, per ordine del comandante, portati in cortile davanti al plotone di esecuzione. Uno dei due riesce a fuggire, mentre l’altro viene fucilato. Nella notte la colonna riprende il suo cammino, ma prima di lasciare il paese uccidono un anziano che fuggiva impaurito.

Modalità di uccisione: fucilazione,uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: ritirata

Annotazioni: I presunti responsabili sarebbero una guarnigione mista di italiani delle Fiamme Bianche, div. Etna e tedeschi della Flack al comando del Ten. Pfekkerkorn

Scheda compilata da Chiara Dogliotti e Igor Pizzirusso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-01-25 14:49:19

Vittime

Elenco vittime

1. Bonventi Angelo, n. 08.01.1901 a Bonventi, 44 anni
2. Cavicchioli Ermes, n. 15.11.1911 a Borgoforte, 34 anni
3. Cortellazzi Gino, n.02.10.1927 a Virgilio, 17 anni
4. Goldoni Francesco, n. 7.02.1901 a Borgoforte, 44 anni
5. Gobbi Giuseppe, n. 13.12.1901 a San Giorgio, 44 anni
6. Solci Vincenzo, n. 02.01.1881 a Rivarolo M., 64 anni
7. Ignoto soldato austriaco

Elenco vittime partigiani 6

Bonventi Angelo,
Cavicchioli Ermes,
Cortellazzi Gino,
Goldoni Francesco,
Gobbi Giuseppe,
Solci Vincenzo

Elenco vittime militari 1

Ignoto soldato austriaco

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a

    Tipo di memoria: lapide

    Descrizione: Lapide in memoria di Gino Cortellazzi

  • monumento a Corte Panzina, Virgilio

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Corte Panzina, Virgilio

    Descrizione: Cappelletta con lapide dedicata ai fucilati posta vicino alla corte Panzina

Bibliografia


Carlo Benfatti, La resistenza della provincia mantovana. 1943-1945, Mantova, Editoriale Sometti, 2005.
Carlo Benfatti, Monte Casale, l’ultimo combattimento, Mantova, Sometti, 2002.
Romano Bellenghi, 123^ Brigata Garibaldi Sap “Mario Corradini. Cronache di guerriglia partigiana (1943-1945), Romanore-Mantova, Grafica L’Artistica, 1980.
M. Giusto, L’ultima frontiera dell’onore. Fiamme bianche al fronte, Pinerolo, 2001.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti