VIA SAN FAUSTINO, BRESCIA, 13.11.1943

(Brescia - Lombardia)

VIA SAN FAUSTINO, BRESCIA, 13.11.1943

VIA SAN FAUSTINO, BRESCIA, 13.11.1943
Descrizione

Località via San Faustino, Brescia, Brescia, Lombardia

Data 13 novembre 1943

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: La notte tra il 13 e 14 novembre del 1943 si consuma a Brescia il primo eccidio per mano fascista in città: in piazza Rovetta, a pochi passi da Piazza Loggia, venivano assassinati 3 antifascisti. Si trattava di Arnaldo Dall’Angelo, Guglielmo Perinelli e Rolando Pezzagno, che furono arrestati e uccisi in segno di rappresaglia ad una azione partigiana in città.
Alle 22 era esplosa una bomba contro la Caserma della G.N.R. in Via Milano, a Brescia: muore il caposquadra Luigi Bertazzoli e rimane ferito Paolo Tosoni.
Scatta immediatamente la rappresaglia fascista: il comandante del gruppo che va all’azione verso Piazza Rovetta ha in mano l’elenco delle persone su cui scaricare la vendetta.
Arnaldo Dall’Angelo è il primo a cadere sotto le raffiche dei mitra. Viene tirato fuori di casa e trascinato verso la piazza. Aveva 38 anni, lavorava alla Radiatori e diffondeva la stampa clandestina.
I fascisti vanno quindi a cercare Giuseppe Andrini, ma sbagliano casa. È così che finisce Guglielmo Perinelli, 61 anni, di professione fresatore, crivellato di colpi.
La terza vittima è Rolando Pezzagno, merciaio ambulante, 57 anni, pure trascinato fuori casa e massacrato in mezzo alla strada.

I fascisti vanno poi a snidare Mario Donegani, operaio alla Togni, quarantenne, noto antifascista. Colpito da una raffica, cade e sviene. Lo ritengono morto e, dopo averlo colpito con dei calci, se ne vanno. Si sveglierà un’ora dopo. Ripresosi, finirà tra i partigiani in Valle Sabbia, ma non riuscirà a vedere la liberazione: i fascisti lo seppelliranno in una tomba di fuoco.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: In stessa data e stesso comune le uccisioni di Piazza della Loggia e Piazza Rovetta

Scheda compilata da Chiara Dogliotti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-26 21:56:38

Vittime

Elenco vittime

Pezzagno Rolando, anni 57, n.1886

Elenco vittime antifasciste 1

Pezzagno Rolando

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Sitografia


http://www.pietredellamemoria.it/pietre/lastra-ai-martiri-di-piazza-rovetta-brescia/

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, N 1/11, b. 3034
CPI 22/21 RG 211