CASCINA CAMPELLI, PIAN D’ARTOGNE, ARTOGNE, 24.06.1944

(Brescia - Lombardia)

CASCINA CAMPELLI, PIAN D’ARTOGNE, ARTOGNE, 24.06.1944

CASCINA CAMPELLI, PIAN D’ARTOGNE, ARTOGNE, 24.06.1944
Descrizione

Località Cascina Campelli, Pian d'Artogne, Artogne, Brescia, Lombardia

Data 24 giugno 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Catturato dalle brigate nere a Pian d’Artogne (Bs) – località cascina Campelli – nel corso di un rastrellamento, fu barbaramente seviziato e fucilato il 24.06.1944.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: C’è una disparità nella data tra le fonti.

Scheda compilata da Elena Pala e Luigi Borgomaneri
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-05 19:51:16

Vittime

Elenco vittime

Pedersoli Giovanni Battista, di Bettino e Bottocchio Angela, nato a Gianico (Bs), il 16.8.1909, residente a Gianico, coniugato con Milesi maria, un figlio, minatore, provvisto di licenza, elementare, geniere, non era in servizio l’8 settembre. Appartenente alla Bgt. FF VV Antonio Lorenzetti dal settembre 1943.

Elenco vittime partigiani 1

Pedersoli Giovanni Battista

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Brigata nera reparto imprecisato

Tipo di reparto: Brigata Nera

Memorie
Bibliografia


Romolo Ragnoli, I caduti per la Resistenza in valle Camonica, in «La Resistenza Bresciana», 1981, n. 12, p. 71.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, N 1/11, b. 2131
CPI 19/40, 19/41, RG 1792; 1793