VALLETTI, VARESE LIGURE, 29-30.12.1944

(La Spezia - Liguria)

VALLETTI, VARESE LIGURE, 29-30.12.1944

VALLETTI, VARESE LIGURE, 29-30.12.1944
Descrizione

Località Valletti, Varese Ligure, La Spezia, Liguria

Data 29 dicembre 1944 - 30 dicembre 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 4

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini adulti 2

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime uomini senza informazioni 1

Descrizione: Nel corso di una operazione di rastrellamento nel comune di Varese Ligure (area di Valletti-Comuneglia) contro la formazione partigiana “Coduri” della VI Zona Operativa, militari tedeschi occupano Valletti nelle prime ore del 30 dicembre, radunando la popolazione e perquisendo le case. Vengono uccisi in quanto ritenuti legati ai partigiani Sanguineti Andrea Enrico, Ghiggeri Vittorio e, secondo le fonti, una terza persona il cui nome non è stato possibile accertare. In seguito i tedeschi si ritirano dal paese. Un reparto della divisione alpina Monterosa della RSI accerchia e sbaraglia un concentramento partigiano in località mulino di Gattea, uccidendo otto partigiani della “Coduri” e facendone prigionieri una trentina. Gli alpini occupano inoltre Valletti compiendo saccheggi, incendiando alcune case e uccidendo Agostino Nicora, che aveva in tasca due bossoli. E' inoltre preso prigioniero il parroco Don Giovanni Battista Bobbio, in precedenza intermediario tra i partigiani e i militari della Monterosa.
Portato prima a Santa Maria del Taro e poi a Chiavari, il sacerdote sarà fucilato nella cittadina costiera il 3 gennaio 1945.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: furto e-o saccheggio,incendio di abitazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Alcune fonti segnalano come comandante del reparto della divisione Monterosa che occupa Valletti e arresta il parroco il capitano Lorenzo Malingher, fucilato dai partigiani a Lanzo in Piemonte il 3 maggio 1945. Secondo una rapporto del comandante della Brigata Nera genovese (citato dallo studioso Sandro Antonini) a guidare gli alpini sarebbe stato il capitano Guido Molinar.
Nessuna indicazione su singoli membri del reparto tedesco entrato in paese prima degli alpini.

Rimane dubbia l'effettiva esistenza della terza vittima dei tedeschi (oltre a Sanguinetti e Ghiggeri), che non è nominata in nessuna fonte e non è riscontrabile nei Registri degli Atti di Morte di Varese Ligure. E' possibile che le sole vittime dei tedesche siano state le due le cui generalità sono note.

Scheda compilata da Maurizio Fiorillo
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-10-07 14:46:44

Vittime

Elenco vittime

Sanguineti Andrea Domenico Enrico, di anni 47, residente a Lavagna, muratore, civile.
Ghiggeri Vittorio, di anni 26, residente a Varese Ligure, contadino, civile.
Nicora Agostino, di anni 62, residente a Varese Ligure (ma nato a Maissana), contadino, civile.
vittima ignota, secondo le fonti un contadino ucciso insieme a Ghiggeri Vittorio, il quale però non è stato possibile reperire nei Registri degli Atti di Morte di Varese Ligure.

Elenco vittime civili 3

Sanguineti Andrea Domenico Enrico,
Ghiggeri Vittorio,
Nicora Agostino

Elenco vittime indefinite 1

Ignoto

Responsabili o presunti responsabili
Memorie
Bibliografia


Amato Berti, Mariano Tasso, Storia della divisione Garibaldina “Coduri”, Seriarte, Genova 1982, pp. 269-281.
Sandro Antonini, Brigata Coduri, Internos, Chiavari 2005, pp. 161-189.
Associazione partigiani cristiani - F.I.V.L, Sacerdoti cattolici nella Resistenza, Zappa, Sarzana 1979, pp. 187-190.
Mirco Bottero (a cura di), Memoria nella pietra. Monumenti alla Resistenza Ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova 1996, p. 268 e p. 89.
Luigi Canessa, Don Bobbio, ILSREC, Rapallo 1965, passim.
Paolo Castagnino, Saetta, La Pietra, Milano 1974, p. 101.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio ISR La Spezia, fasc. 244, Elenco caduti civili della IV Zona Operativa.
Archivio di Stato della Spezia, Gab. Prefettura, busta 441, atti riservati RSI, sottofasc. 3, Comunicazione del Comune di Varese Ligure.
Registri Atti di Morte del Comune di Varese Ligure.