FONTE POGGIO CITTADUCALE 20.04.1944

(Rieti - Lazio)

FONTE POGGIO CITTADUCALE 20.04.1944

FONTE POGGIO CITTADUCALE 20.04.1944
Descrizione

Località Fonte Poggio, Cittaducale, Rieti, Lazio

Data 20 aprile 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Alle 14 del 20 aprile 1944 un graduato e due militi della GNR in transito in località Fonte Poggio del Comune di Cittaducale intimano al pastore Gildo Gioia, accompagnato dal fratello Gino, la consegna di due pecore a nome del comando provinciale della GNR di Rieti. Al suo rifiuto, il graduato esplode un colpo di fucile mitragliatore che lo ferisce gravemente all'addome. Puntando poi l'arma contro il fratello lo obbliga a caricare il bestiame richiesto sull'autocarro su cui viaggiavano, proseguendo poi in direzione del capoluogo. Dopo la partenza dei fascisti il ferito viene raccolto e portato ad un vicino ospedale militare tedesco, dove viene urgentemente sottoposto ad un intervento chirurgico, cui tuttavia non sopravvive.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Estremi e note penali: L'ospedale dove viene ricoverato Gioia informa la polizia tedesca di Rieti, che immediatamente identifica ed arresta i responsabili, consegnandoli al comando provinciale della GNR. Non si è a conoscenza di un loro deferimento al Tribunale militare (fatto su cui il capo della provincia di Rieti Ermanno Di Marsciano chiede informazioni), né di procedimenti a loro carico dopo la liberazione (ciò è tuttavia presumibile visto che la notizia è tratta dai registri generali della Procura di Rieti).

Scheda compilata da Tommaso Rossi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-01 16:29:48

Vittime

Elenco vittime

Gioia Gildo, nato ad Arischio (L’Aquila) nel 1921, pastore.

Elenco vittime civili 1

Gioia Gildo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Battaglione mobile/GNR di Rieti

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Anno di realizzazione: 2005

    Descrizione: Con decreto del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi in data 31 marzo 2005, la provincia di Rieti è stata decorata di medaglia d\'argento al Merito civile: «La Comunità provinciale del Reatino resisteva, con fierissimo contegno, all\'accanita

Bibliografia


Antonio Cipolloni, La guerra in Sabina dall'8 settembre 1943 al 12 giugno 1944, Arti Grafiche Celori, Terni 2011, pp. 842-843.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AS Rieti, Tribunale di Rieti, Registri generali Procura, 1944-1945.