VIA AURELIA, CARRODANO, 24.01.1945

(La Spezia - Liguria)

VIA AURELIA, CARRODANO, 24.01.1945

VIA AURELIA, CARRODANO, 24.01.1945
Descrizione

Località Via Aurelia, Carrodano, La Spezia, Liguria

Data 24 gennaio 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Nel corso del grande rastrellamento tedesco e italiano iniziato il 20 gennaio 1945 tra Val di Vara e Val di Magra sono fermate numerose persone ritenute collegate ai partigiani. Nel paese di Pignona di Sesta Godano è fermata la vittima Bertoni, probabilmente poi fucilata lungo la via Aurelia in Comune di Carrodano.
La vittima risulta essere un partigiano di una formazione della IV Zona Operativa.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Al rastrellamento del 20 gennaio partecipano numerosi reparti tedeschi e italiani: per i tedeschi aliquote della 162. divisione (i cosiddetti “mongoli”), della 148a divisione, della 135. brigata da fortezza, il battaglione “Mittenwald” e altri reparti.

Il Registro degli Atti di Morte del Comune di Sesta Godano da come luogo del decesso la “via Aurelia a Carrodano”.

Scheda compilata da Maurizio Fiorillo
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-10-01 21:30:30

Vittime

Elenco vittime

Bertoni Paolo Marco, di 20 anni (nato il 26/1/1924), residente a Sesta Godano, agricoltore, partigiano.

Elenco vittime partigiani 1

Bertoni Paolo Marco

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Pignona, cimitero

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Pignona, cimitero

    Descrizione: E\' presente una lapide che ricorda la vittima “caduto in guerra” posta dall\'amministrazione comunale nel cimitero di Pignona

  • lapide a Sesta Godano, piazza marconi

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Sesta Godano, piazza marconi

    Descrizione: Il nome della vittima è inoltre presente nella lapide che ricorda tutte i caduti di Sesta Godano sulla facciata del palazzo comunale in Piazza G.Marconi.

Bibliografia


Mirco Bottero (a cura di), Memoria nella pietra. Monumenti alla Resistenza Ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova 1996, p. 265 e p. 267.
Libro Cronistorico della parrocchia di S.Maria Assunta di Sesta Godano in appendice a M.Maggi, Vicende civili e religiose in Val di Vara durante la Resistenza, tesi discussa presso l’Università di Genova, relatore G.B. Varnier, AA 1991-92.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Registro Atti di Morte del Comune di Sesta Godano, anno 1944.
Archivio ISR La Spezia, fasc. 241-242, Elenco partigiani e collaboratori caduti della IV Zona Operativa.