VEZZANO BASSO, VEZZANO LIGURE, 03.02.1945

(La Spezia - Liguria)

VEZZANO BASSO, VEZZANO LIGURE, 03.02.1945

VEZZANO BASSO, VEZZANO LIGURE, 03.02.1945
Descrizione

Località Vezzano Basso, Vezzano Ligure, La Spezia, Liguria

Data 3 febbraio 1945

Matrice strage Fascista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Il 2 febbraio 1945 una squadra di partigiani scende a Vezzano Ligure per approvvigionarsi di farina, ma viene notata e ha inizio uno scontro con i fascisti asserragliati nella locale caserma. Nello scontro rimangono feriti quattro partigiani, uno dei quali sarà abbandonato sul posto e morirà dissanguato poche ore dopo. Muore anche un fascista (forse ucciso da una bomba a mano da lui stesso malamente lanciata) e un altro rimane ferito.
Come rappresaglia sono fucilati dalle Brigate Nere nel “Campo” davanti alla chiesa di Vezzano Basso (l'attuale Piazza del Popolo) due membri del locale CLN catturati durante un ampio rastrellamento nel paese il 7 dicembre 1944 e in seguito interrogati e seviziati. I corpi dei fucilati sono lasciati sul posto.

Modalità di uccisione: fucilazione

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Estremi e note penali: Autore dell'episodio è un reparto non identificato della Brigata Nera “T.Bertoni” della Spezia, probabilmente del 1. Btg. di stanza alla Spezia.
Nel dopoguerra il maggiore della Brigata Nera spezzina Remo Orlandini è processato dalla Corte d'Assise Straordinaria della Spezia per numerose imputazioni tra cui le fucilazioni del 3 febbraio.
Remo Orlandini – Sentenza CAS di condanna a 24 anni di reclusione dell'11/07/1947 (comprendente i benefici dell'amnistia del 1946), ricorso in Cassazione accolto il 14/12/1948 con rinvio a Genova.

Scheda compilata da Maurizio Fiorillo
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-10-01 14:03:54

Vittime

Elenco vittime

Piero Andreani, di 60 anni (nato il 20/04/1884), di Vezzano Ligure , presidente del CLN di Vezzano Ligure.
Enrico Bucchioni, di 24 anni (nato il 27/05/1920), di Vezzano Ligure, segretario del CLN di Vezzano Ligure.

Elenco vittime partigiani 2

Piero Andreani,
Enrico Bucchioni

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Remo Orlandini

    Nome Remo

    Cognome Orlandini

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Nel dopoguerra il maggiore della Brigata Nera spezzina Remo Orlandini è processato dalla Corte d\'Assise Straordinaria della Spezia per numerose imputazioni tra cui le fucilazioni del 3 febbraio.

    Note procedimento Remo Orlandini – Sentenza CAS di condanna a 24 anni di reclusione dell\'11/07/1947 (comprendente i benefici dell\'amnistia del 1946), ricorso in Cassazione accolto il 14/12/1948 con rinvio a Genova.

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 33. Brigata Nera “Tullio Bertoni” di La Spezia

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Vezzano Ligure, Vezzano Basso, luogo fucilazione

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Vezzano Ligure, Vezzano Basso, luogo fucilazione

    Descrizione: Nel luogo della fucilazione è presente un bassorilievo in bronzo con lapidi in ferro che ricorda le due vittime.

  • lapide a Vezzano Ligure, via Umberto I

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Vezzano Ligure, via Umberto I

    Descrizione: In via Umberto I è presente una lapide che ricorda il partigiano Giansoldati, morto nello scontro avvenuto il giorno prima della fucilazione.

Bibliografia


Mirco Bottero (a cura di), Memoria nella pietra. Monumenti alla Resistenza Ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova 1996, pp. 271-272.
Anna Valle, Una storia nostra, Giacché, La Spezia 1994, pp. 81-86.

Sitografia


Nel sito dell\'Istituto spezzino per la storia della Resistenza e dell\'età contemporanea (www.isrlaspezia.it), nella sezione “Le vie della Resistenza” è presente una scheda curata da Francesca Mariani e dedicata a Piazza del Popolo di Vezzano Ligure che ricostruisce l\'episodio.
Notizie sull\'episodio sono presenti anche nella banca dati presente nel sito INSMLI www.ultimelettere.it

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio ISR La Spezia, fasc. 241-242, Elenco partigiani e collaboratori caduti della IV Zona Operativa