SANTO STEFANO MAGRA, 07.09.1944

(La Spezia - Liguria)

SANTO STEFANO MAGRA, 07.09.1944

SANTO STEFANO MAGRA, 07.09.1944
Descrizione

Località Santo Stefano di Magra, Santo Stefano di Magra, La Spezia, Liguria

Data 7 settembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 4

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini adulti 4

Descrizione: Il 7 settembre 1944 due partigiani originari di Santo Stefano Magra rientrano nel paese per motivi personali. Sebbene in abiti borghesi, sono individuati da un militare tedesco, forse a causa della mano fasciata di uno dei due. I partigiani sono fermati, ma riescono quasi subito a darsi alla fuga sfruttando la loro superiore conoscenza del paese.rnI tedeschi decidono di setacciare l’abitato e, oltre a distruggere due case in cui sono trovate delle armi, uccidono Modestino Baudone, sorpreso sul ponticello del Canale Lunense di via Barca mentre si accingeva ad attraversare il fiume Magra per visitare dei parenti ad Albiano. Sull’argine del Canale Lunense è avvistato dai tedeschi anche il non più giovane Enrico Ferrarini, che viene ucciso e gettato nel canale.rnPoco distante da via Barca è fermato dai tedeschi anche il calzolaio Luigi Giannini, che stava andando a mungere una mucca in compagnia della figlia. Dopo aver allontanato la bambina, i tedeschi uccidono anche Giannini. Infine nei pressi è ucciso anche Tristano Ferrarini (fratello di Enrico), sorpreso nel proprio campo.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Il reparto tedesco autore dell\'episodio non è stato individuato.rnLe vittime sono riconosciute come partigiani, ma diverse testimonianze smentiscono la loro partecipazione attiva alla Resistenza.

Scheda compilata da MAURIZIO FIORILLO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-28 15:35:10

Vittime

Elenco vittime

Baudone Modestino di 41 anni.
Ferrarini Enrico di 32 anni.
Ferrarini Tristano di 41 anni.
Giannini Luigi di 50 anni.

Elenco vittime civili 4

Baudone Modestino
Ferrarini Enrico
Ferrarini Tristano
Giannini Luigi

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Santo Stefano Magra, via Barca

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Santo Stefano Magra, via Barca

    Anno di realizzazione: 1947

    Descrizione: In via Barca sono presenti lapidi nel luogo dove furono uccisi Baudone e Ferrarini Enrico e in quello dove fu ucciso Giannini

  • lapide a Santo Stefano Magra, via Cesare Battisti

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Santo Stefano Magra, via Cesare Battisti

    Anno di realizzazione: 1947

    Descrizione: In via C. Battisti è presente una lapide per ricordare l\'uccisione di Ferrarini Tristano.

Bibliografia


AA.VV., Santo Stefano Magra: 1943-1945. Testimonianze d’arte e della memoria. Comitato Comunale Unitario della Resistenza, Comune di S.Stefano Magra, 1999, pp.43-44.rnMirco Bottero (a cura di), Memoria nella pietra. Monumenti alla Resistenza Ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova 1996, p. 258.rnPino Meneghini, 7 settembre 1944 - Rappresaglia nazista a Santo Stefano Magra, 2010, scritto inedito.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti