CERRETO CASTEL GIORGIO 10.06.1944

(Terni - Umbria)

CERRETO CASTEL GIORGIO 10.06.1944

CERRETO CASTEL GIORGIO 10.06.1944
Descrizione

Località Cerreto, Castel Giorgio, Terni, Umbria

Data 10 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: La mattina del 10 giugno 1944, a pochi giorni dalla liberazione di Orvieto, che avverrà il 14 giugno, e nel pieno della ritirata aggressiva attuata dall’esercito tedesco, tre militari si presentano nell’abitazione del colono Cesare Pacetti e gli impongono la consegna di un’asina di sua proprietà, del valore di circa 15.000 lire. Di fronte all’opposizione del colono, i tre tedeschi lo minacciano con le armi e, mentre due lo tengono fermo, il terzo requisisce l’asina. I soldati si allontanano quindi con l’animale, ma vengono raggiunti dal Pacetti, che nel frattempo si era armato di una scure, gli esplodono allora contro diversi colpi di fucile mitragliatore uccidendolo all’istante.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Angelo Bitti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-01 11:13:20

Vittime

Elenco vittime

Pacetti Cesare, nato il 01/02/1906 a Castel Giorgio e ivi residente in località Cerreto, colono, coniugato.

Elenco vittime civili 1

Pacetti Cesare.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • luogo della memoria a Vaglia

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Vaglia

    Descrizione: Il comune di Vaglia ha intitolato una via del paese ai “Martiri di Morlione”

Bibliografia


Angelo Bitti, La guerra ai civili in Umbria (1943-1944). Per un Atlante delle stragi nazifasciste, Editoriale Umbra, Isuc, Foligno-Perugia, 2007, pp. 190.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.

Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME, b. 2132, f. Documentazione atti di barbarie commessi dai nazifascisti in Italia Centrale (Toscana, Umbria), Prospetto delle violenze commesse dai nazifascisti in provincia di Terni, Dichiarazione di Pierina Riscaldati carabinieri di Castelgiorgio, rilasciata l’8 settembre 1944.