CANALE NUOVO ORVIETO 11.06.1944

(Terni - Umbria)

CANALE NUOVO ORVIETO 11.06.1944

CANALE NUOVO ORVIETO 11.06.1944
Descrizione

Località Canale Nuovo, Orvieto, Terni, Umbria

Data 11 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: L’11 giugno 1944, a tre giorni dall’entrata a Orvieto delle truppe alleate (reparti sudafricani, neozelandesi, britannici della 6th South African Armoured Division e della 78th British Infantry Division), infuriavano i combattimenti tra tedeschi e Alleati nell’area a sud di Orvieto, mentre le zone periferiche della città ai piedi della rupe venivano attraversate da militari tedeschi in ritirata. E’ in questo contesto che nel pomeriggio dell’11 giugno il trentenne agente di Ps Pietro Adami si imbatte in due militari tedeschi: questi lo aggrediscono, rapinandolo della somma di 25.000 lire ed esplodendogli contro alcuni colpi di rivoltella, a seguito dei quali rimane ucciso.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Angelo Bitti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-01 11:09:24

Vittime

Elenco vittime

Adami Pietro, nato il 17/09/1914 a Orvieto e ivi residente, agente di Pubblica Sicurezza, coniugato.

Elenco vittime sbandati 1

Adami Pietro.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Angelo Bitti, La guerra ai civili in Umbria (1943-1944). Per un Atlante delle stragi nazifasciste, Editoriale Umbra, Isuc, Foligno-Perugia, 2007, p. 190.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.

Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME, b. 2132, f. Documentazione atti di barbarie commessi dai nazifascisti in Italia Centrale (Toscana, Umbria), Prospetto delle violenze commesse dai nazifascisti in provincia di Terni.