NOLA 29.9.1943

(Napoli - Campania)

NOLA 29.9.1943

NOLA 29.9.1943
Descrizione

Località Nola, Nola, Napoli, Campania

Data 26 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Nei giorni successivi alla strage degli ufficiali dell’11 settembre, avvennero alcune uccisioni di civili, scoperti mentre tentavano atti di sabotaggio. Alle rappresaglie seguirono scontri tra la popolazione, armata dai carabinieri (su decisione del comandante, il S.Ten. Giuseppe Pecorari) e coordinata dal sacerdote Angelo D’Alessio, e le truppe occupanti, che il 1° ottobre abbandonarono il paese.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio,incendio di abitazione

Tipo di massacro: punitivo

Estremi e note penali: I dati sono tratti dalla consulenza di Carlo Gentile per il procedimento no. 1860/99 R.G.N.R. del Tribunale Militare di Napoli

Scheda compilata da ISABELLA INSOLVIBILE
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-08-22 13:14:32

Vittime

Elenco vittime

Mercogliano Antonio
Santaniello Gaetano

Elenco vittime civili 2

Mercogliano Antonio
Santaniello Gaetano

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Baldi, Ubaldo, Prima che altro silenzio entri negli occhi. Storie di Salernitani dall’Antifascismo alla Resistenza: Perseguitati, Partigiani, Ribelli e Combattenti per la Liberazione, Quaderni dell’Istituto Galante Oliva, n. 1, aprile 2010;
Carbone, Achille, Le tragiche vicende di Nola del 10-11 settembre, Napoli, Mirelli, 1967;
Chianese, Gloria, I militari nel terrore tedesco, in Gribaudi, Gabriella (a cura di), Terra bruciata. Le stragi naziste sul fronte meridionale, Napoli, L’ancora del Mediterraneo, 2003;
Chianese, Gloria, Napoli, in Collotti, Enzo-Sandri, Renato-Sessi, Frediano (a c. di), Dizionario della Resistenza, Torino, Einaudi, n.e. 2006;
Cortesi, Luigi et alii, La Campania dal fascismo alla Repubblica, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1977;
De Jaco, Aldo, Le quattro giornate di Napoli, Roma, Editori Riuniti, 1956 (con il titolo La città insorge) e 1972, poi Vibo Valentia, Monteleone, 1995;
de Serpis, Angelo Amato (a c. di), Nola 1943. Un’epoca e il suo tramonto, Nola, Meridies, 1998;
Liguoro, Alberto, Nola, cronaca dell’eccidio, Formigine, Infinito, 2013;
Manzi, Pietro, L’eccidio di Nola, 11 settembre 1943, Marigliano, Istituto Anselmi, 1956;
Pecorari, Giuseppe, Sulla Resistenza a Nola, “Il Movimento di Liberazione in Italia”, 30, 1954 (Rapporto Pecorari);
Schreiber, Gerhard, I militari italiani internati nei campi di concentramento del terzo Reich 1943-1945. Traditi, disprezzati, dimenticati, Roma, Stato Maggiore dell’Esercito, Ufficio Storico, 1992;
Schreiber, Gerhard, La vendetta tedesca. 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Milano, Mondadori, 2001;
Secchia, Pietro-Frassati, Filippo, Storia della Resistenza. La guerra di liberazione in Italia 1943-1945, Roma, Editori Riuniti, 1965;
Soverina, Francesco, La difficile memoria. La Resistenza nel Mezzogiorno e le Quattro Giornate di Napoli, Napoli, Dante & Descartes, 2012;
Torsiello, Mario (a c. di), Le operazioni delle unità italiane nel settembre-ottobre 1943, Roma, Ufficio Storico SME, 1975.

Sitografia


http://it.wikipedia.org/wiki/Eccidio_di_Nola;
http://it.wikipedia.org/wiki/Enrico_Forzati;
http://www.anpi.it/donne-e-uomini/enrico-forzati/;
http://www.marigliano.net/_articolo.php?id_rubrica=14&id_articolo=17795
http://xoomer.virgilio.it/nola/eccidio.htm

Fonti archivistiche

Fonti

Consulenza Carlo Gentile, 25 gennaio 2003 (per gentile concessione dell’Autore)
ACS, Fondo “Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Campania”