Cantieri navali, Castellammare di Stabia, 11/9/1943

(Napoli - Campania)

Cantieri navali, Castellammare di Stabia, 11/9/1943

Cantieri navali, Castellammare di Stabia, 11/9/1943
Descrizione

Località Cantieri navali, Castellammare di Stabia, Napoli, Campania

Data 11 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 5

Descrizione: I militari italiani presenti presso i cantieri navali della città furono le prime vittime dei tedeschi a Castellammare di Stabia, importante centro industriale a sud di Napoli. L’11 settembre 1943, cinque ufficiali che avevano, insieme ai propri uomini, cercato di difendere i cantieri dalla distruzione tentata dai tedeschi, furono fucilati dopo essersi arresi e consegnati prigionieri.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rappresaglia

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): Il nucleo forte della memoria locale è rappresentato dalla figura di Domenico Baffigo e dal rastrellamento di ingenti proporzioni iniziato il 23 settembre, durante il quale i reparti nemici furono fattivamente aiutati dalle autorità militari e politiche locali (carabinieri, vice-podestà). Nel dopoguerra la memoria locale e istituzionale (lapidi, pubblicistica locale) parlerà di 5.000 deportati. Il gruppo di ricerca guidato da Gabriella Gribaudi ha reperito, presso l’ufficio leva del comune, 627 schede personali di deportati che, rimpatriati, presentarono domanda per la pensione di guerra. La memoria cittadina degli eventi del 1943 è stata favorita dalle istituzioni solo dagli anni Novanta del secolo scorso.

Scheda compilata da Isabella Insolvibile
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-09-09 08:37:36

Vittime

Elenco vittime

Baffigo Domenico
Bottino Francesco
Molino Ugo
Olivieri Giuseppe
Ripamonti Mario

Elenco vittime militari 5

Baffigo Domenico
Bottino Francesco
Molino Ugo
Olivieri Giuseppe
Ripamonti Mario

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a via Duilio, Castellammare di Stabia

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: via Duilio, Castellammare di Stabia

    Anno di realizzazione: 1979

    Descrizione: Nel giugno del 1979 è stata dedicata una lapide, in via Duilio , al capitano di corvetta Domenico Baffigo.

  • lapide a Castellammare di Stabia

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Castellammare di Stabia

    Anno di realizzazione: 2005

    Descrizione: Una lapide, posta dal Comune nel giugno 2005 sull’edificio dei cantieri navali, ricorda la difesa dei militari e la resistenza cittadina.

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Alla memoria del capitano di corvetta Domenico Baffigo è stata conferita la medaglia d’oro al valor militare, con la seguente motivazione: “Valoroso Ufficiale Superiore, più volte decorato nel recente conflitto, trovandosi, all’armistizio, all’allestim

Bibliografia


Barone, Antonio, Castellammare di Stabia, pagine di storia, Castellammare di Stabia, Godot, 1990;
De Antonellis, Giacomo, Le quattro giornate di Napoli, Milano, Bompiani, 1973;
Ferrara, Antonio, La Resistenza a Castellammare nel settembre 1943, “Cultura e Società”, n. 5-6-7, 2011-2013;
Porzio, Maria, Castellammare di Stabia: violenze e razzie, in Gribaudi, Gabriella, Terra bruciata. Le stragi naziste sul fronte meridionale, Napoli, L’ancora del Mediterraneo, 2003;
Schreiber, Gerhard, I militari italiani internati nei campi di concentramento del terzo Reich 1943-1945. Traditi, disprezzati, dimenticati, Roma, Stato Maggiore dell’Esercito, Ufficio Storico, 1992
Schreiber, Gerhard, La vendetta tedesca. 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Milano, Mondadori, 2001;
Soverina, Francesco, La difficile memoria. La Resistenza nel Mezzogiorno e le Quattro Giornate di Napoli, Napoli, Dante & Descartes, 2012;
Torsiello, Mario (a c. di), Le operazioni delle unità italiane nel settembre-ottobre 1943, Roma, Ufficio Storico SME, 1975.

Sitografia


http://www.liberoricercatore.it/Storia/anmistabia/8_settembre_a_Castellammare.htm
http://www.unsi.it/articolisoci/articolo.pdf

Fonti archivistiche

Fonti

ACS, Fondo “Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Campania”
AUSSME, N 1/11, b. 2133, fascicolo “Italia meridionale Campania”
Ministero Difesa, Onorcaduti, Banca dati