Ponte di Starza, Summonte, 22/9/1943

(Avellino - Campania)

Ponte di Starza, Summonte, 22/9/1943

Ponte di Starza, Summonte, 22/9/1943
Descrizione

Località Ponte di Starza, Summonte, Avellino, Campania

Data 22 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Le località dell’avellinese che si trovano a ridosso dell’area salernitana funsero, dopo lo sbarco del 9 settembre 1943, da retrovia per i reparti tedeschi. Tutti i paesi dell’area vennero depredati.
A Summonte, paese a circa 40 km da Salerno, era collocato, nella località Starze, un accampamento tedesco. Il 22 settembre 1943 Carmine Capolupo vi venne condotto a bordo di una macchina. Scortato fino a un bosco di castagni nei pressi dell’accampamento, fu ucciso con colpi d’arma da fuoco. Il suo cadavere fu ritrovato circa un mese dopo, malamente sepolto in un fossato, con i piedi legati, in avanzato stato di decomposizione. Non si conoscono le ragioni dell’uccisione.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Trattamento dei cadaveri: Occultamento dei cadaveri

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da Isabella Insolvibile
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-08-31 14:11:29

Vittime

Elenco vittime

Capolupo Carmine

Elenco vittime civili 1

Capolupo Carmine

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Cannaviello, Vincenzo, Avellino e l’Irpinia nella tragedia del 1943-1944, Avellino, Pergola, 1945 e 1954

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME N 1-11, b. 2133, fasc. Italia meridionale Campania
CPI 10/38, 58/3