Ponte di Starza, Summonte, 22/9/1943

(Avellino - Campania)

Ponte di Starza, Summonte, 22/9/1943

Ponte di Starza, Summonte, 22/9/1943
Descrizione

Località Ponte di Starza, Summonte, Avellino, Campania

Data 22 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Le località dell’avellinese che si trovano a ridosso dell’area salernitana funsero, dopo lo sbarco del 9 settembre 1943, da retrovia per i reparti tedeschi. Tutti i paesi dell’area vennero depredati.
A Summonte, paese a circa 40 km da Salerno, era collocato, nella località Starze, un accampamento tedesco. Il 22 settembre 1943 Carmine Capolupo vi venne condotto a bordo di una macchina. Scortato fino a un bosco di castagni nei pressi dell’accampamento, fu ucciso con colpi d’arma da fuoco. Il suo cadavere fu ritrovato circa un mese dopo, malamente sepolto in un fossato, con i piedi legati, in avanzato stato di decomposizione. Non si conoscono le ragioni dell’uccisione.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Trattamento dei cadaveri: Occultamento dei cadaveri

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Isabella Insolvibile
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-08-31 14:11:29

Vittime

Elenco vittime

Capolupo Carmine

Elenco vittime civili 1

Capolupo Carmine

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Cannaviello, Vincenzo, Avellino e l’Irpinia nella tragedia del 1943-1944, Avellino, Pergola, 1945 e 1954

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME N 1-11, b. 2133, fasc. Italia meridionale Campania
CPI 10/38, 58/3