STABILIMENTO ASCARELLI SAN MARTINO VALLE CAUDINO 22/9/1943

(Avellino - Campania)

STABILIMENTO ASCARELLI SAN MARTINO VALLE CAUDINO 22/9/1943

STABILIMENTO ASCARELLI SAN MARTINO VALLE CAUDINO 22/9/1943
Descrizione

Località Stabilimento Ascarelli, San Martino Valle Caudina, Avellino, Campania

Data 22 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne anziane 1

Descrizione: Le località dell’avellinese che si trovano a ridosso dell’area salernitana funsero, dopo lo sbarco del 9 settembre 1943, da retrovia per i reparti tedeschi. Tutti i paesi dell’area vennero depredati.
A S. Martino Valle Caudina, centro a circa 55 km da Salerno, il 12 settembre la popolazione tentò di allontanare il podestà, non riuscendovi per l’intervento dei carabinieri. Due giorni dopo, un reparto tedesco giunse in paese e lo occupò, sistemando immediatamente nella piazza principale, e nelle stradi adiacenti, un certo numero di mitragliatrici e di soldati armati. Il podestà e il maresciallo dei carabinieri furono condotti in piazza per essere interrogati. A quanto pare i tedeschi erano guidati da un abitante di un paese vicino, che venne arrestato all’arrivo degli Alleati.
Il 21 settembre, dopo numerosi saccheggi compiuti negli esercizi commerciali e nelle abitazioni private, i tedeschi depredarono i magazzini della ditta di tessuti Ascarelli. Quando ebbero finito, invitarono la popolazione ad appropriarsi di ciò che restava. Il saccheggio durò due giorni e a quanto pare fu ripreso da alcuni cineoperatori. Tuttavia, il secondo giorno i tedeschi spararono sulla folla presente nei magazzini e sui passanti.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da ISABELLA INSOLVIBILE
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-10-11 19:56:47

Vittime

Elenco vittime

Cardone Enrico
De Fabrizio Annunziata

Elenco vittime civili 2

Cardone Enrico
De Fabrizio Annunziata

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Cannaviello, Vincenzo, Avellino e l’Irpinia nella tragedia del 1943-1944, Avellino, Pergola, 1945 e 1954

Sitografia


http://www.corriereirpinia.it/default.php?id=8&art_id=10178

Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME N 1-11, b. 2133, fasc. Italia meridionale Campania
AUSSME N 1-11, b. 2133, fasc. Italia meridionale Lucania
CPI 10/38, 58/3