BENE VAGIENNA, 26.04.1945

(Cuneo - Piemonte)

BENE VAGIENNA, 26.04.1945

BENE VAGIENNA, 26.04.1945
Descrizione

Località Benevagienna, Bene Vagienna, Cuneo, Piemonte

Data 26 aprile 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 26 aprile 1945 giunge da Benevagienna un reparto della 34ª divisione tedesca con elementi sbandati della X MAS diretti a Narzole. Ivi giunti, a circa 200 metri dal paese, sparano colpi di mitragliatrice e razzi segnaletici. Un gruppo di partigiani garibaldini, della brigata ISLAFRAN (italiani, francesi, slavi) scesi dalle Langhe e diretti alla liberazione di Torino, che dormono non lontano, nell’evidente timore di essere attaccati, rispondono con colpi di sten. Si scatena un breve scontro e la rappresaglia. Vengono uccisi alcuni
abitanti delle case da cui sono partiti i colpi. Poi la colonna prosegue verso il centro del paese e la strada che porta al fiume Tanaro, sparando contro le case, catturando ostaggi e fucilando vari civili. Appreso che il ponte sul fiume è distrutto, la colonna torna sui suoi passi e si dirige a Benevagienna da cui proveniva. Qui avviene un altro scontro con i partigiani.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: ritirata
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da MICHELE CALANDRI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-25 23:49:00

Vittime

Elenco vittime

Costamagna Giovanni Antonio, nato Benevagienna (CN) 22/06/1912, residente Benevagienna, contadino, ucciso Benevagienna 26/04/1925.

Elenco vittime civili 1

Costamagna Giovanni Antonio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


34. Infanterie-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

X MAS

Tipo di reparto: Reparto speciale

Memorie
Bibliografia


Guido Argenta, Nicola Rolla, Le due guerre 1940-1943, 1943-1945. Censimento “cippi e lapidi” in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza in provincia di Cuneo, Cuneo, 1985, p. 380.
Michele Calandri (a cura di), Vite spezzate. I 15510 morti nella guerra 1940-45. Un censimento in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo, Cuneo, 2007 (seconda edizione);
Flavio Russo (a cura), L’eccidio. Narzole 26 aprile 1945, Per volontà del comune, aprile 2010

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Registro Atti di Morte di Benevagienna