Racconigi, 21.04.1944

(Cuneo - Piemonte)

Racconigi, 21.04.1944

Racconigi, 21.04.1944
Descrizione

Località Racconigi, Racconigi, Cuneo, Piemonte

Data 21 aprile 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini ragazzi 1

Descrizione: Il 22 aprile 1944 viene ritrovato il cadavere del partigiano Antonio Mina sulla strada di Casellette-Alpignano, ucciso a Racconigi presumibilmente da un reparto della GNR la sera precedente con un colpo di moschetto, in quanto armato di pistola. Sulla scheda Istoreto, Database Partigianato il luogo della morte è indicato in Alpignano

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Bruno Maida
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-08-22 09:26:37

Vittime

Elenco vittime

Antonio Mina, partigiano, nato nel 1928, celibe, apprendista meccanico

Elenco vittime partigiani 1

Antonio Mina

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Reparto GNR non precisato

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Alpignano

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Alpignano

Bibliografia


Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Acs, Mi, Int, DGPS, A/R RSI Attività ribelli, b. 12, f. “Torino”, sf. “Torino aprile 1944. Affari generali”