Coassolo, 06.03.1944

(Torino - Piemonte)

Coassolo, 06.03.1944

Coassolo, 06.03.1944
Descrizione

Località Coassolo, Coassolo Torinese, Torino, Piemonte

Data 6 marzo 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Tra il 4 e l'11 marzo 1944 le valli di Lanzo sono investite da una grande operazione di rastrellamento. Gli eccidi commessi nel corso dell'operazione riguardano in particolare tre comuni: Corio, Rocca Canavese e Coassolo, che distano pochi chilometri l’uno dall’altro. L'operazione è conseguente alle manifestazioni che si susseguono nelle valli di Lanzo in appoggio agli scioperi generali proclamati a Torino in quegli stessi giorni. A Lanzo, Ciriè, Robassomero i comandanti partigiani tengono pubblici comizi. Il console Spallone invia una relazione allarmata al Comando generale della Guardia nazionale repubblicana sostenendo che i giovani delle valli sono pronti per scendere a Torino e per unirsi alla protesta degli operai. Nonostante una valutazione eccessiva delle reazioni dei valligiani e delle forze partigiane, la relazione rende conto dell'entusiasmo della popolazione. La reazione tedesca è immediata. Il 3 marzo a Nole i partigiani si scontrano con le truppe tedesche che stanno risalendo la valle per raggiungere Lanzo e ne nasce un violento combattimento. Il giorno dopo i tedeschi si acquartierano a Lanzo, pronti a rastrellare tutta la zona. Le truppe impiegate sono il 15° reggimento di SS e la Polizia di sicurezza del comando di Torino, appoggiate dalla 287° sezione di contraerea pesante. L'operazione investe i comuni di Corio, Coassolo, Rocca, Mezzenile, Pessinetto, Pugnetto e si porta poi nell'alta valle d'Ala, in val Grande e di Viù. Le operazioni avvenute il 6 marzo portano alla morte di due giovani a Rocca Canavese. Entrambi saranno riconosciuti dopo la guerra come partigiani appartenenti alla IV Divisione Garibaldi.

Modalità di uccisione: fucilazione,uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Su altre fonti compare la notizia che si tratti di 11 morti. Sono 6 compresi quelli del 06/03

Scheda compilata da Barbara Berruti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-08-21 17:03:36

Vittime

Elenco vittime

Baima Michele, nato il 24/04/1928, Rocca Canavese,TO, 4 DIV GARIBALDI
Bettas begalin Giovanni, nato il 06/01/1923, Rocca Canavese,TO, 4 DIV GARIBALDI

Elenco vittime partigiani 2

Baima Michele,
Bettas begalin Giovanni

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


SS-Polizei-Regiment 15

Tipo di reparto: Polizei
Appartenenza: Ordnungspolizei

BdS Italien/Aussenkommando Turin

Tipo di reparto: Polizei
Appartenenza: Sicherheitspolizei u. SD

Schwere Flak-Abteilung 287 (V)

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Reparto GNR non precisato

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Antonio Del Negro

    Nome Antonio

    Cognome Del Negro

    Ruolo nella strage Collaboratore

    Note responsabile Antonio Del Negro, nacque ad Atena Lucana il 17 gennaio 1916 (SA), sottufficiale del 43° reggimento artiglieria Sirte fino al 1938 e successivamente guardia di pubblica sicurezza.

    Nome del reparto Polizia Ausiliaria

Memorie
Bibliografia


Gianni Dolino, Partigiani in Val di Lanzo, F. Angeli, Milano, 1989, pp. 24-28
Tullia De Mayo, Vincenzo Viano, Il prezzo della libertà. Venti mesi di lotta partigiana nel Canavese, ANPI, Cuorgné, 1984,, p. 79 ss

Sitografia


Aistoreto, banca dati del partigianato piemontese, http://intranet.istoreto.it/partigianato/default.asp
AISTORETO, Banca Dati del Partigiato piemontese

Fonti archivistiche

Fonti

AST, Fondo riservato Procura presso il Tribunale di Torino, Fascicoli delle archiviazioni, 1944
BA-MA, RH 31 VI/8, LB 16/02 - 15/03/1944 (p. 142)
BA, R70 Italien/26, p. 46, 121; /21, p. 232; /27, p. 67, p. 78
BA, R70 Italien /31, p. 188
BA, R70 Italien/31, p. 132
AST, Fondo riservato Procura presso il Tribunale di Torino, Fascicoli delle archiviazioni, 1944